Senna ringrazia la Williams

Tra le righe il brasiliano ha fatto capire che già sapeva come sarebbe andata a finire

Senna ringrazia la Williams

Da stamattina Bruno Senna è un senza lavoro. Liquidato senza troppi complimenti dalla Williams per lasciar spazio al tester Valtteri Bottas, per il nipote del grande Ayrton ora inizierà un periodo di caccia al volante per il 2013 che probabilmente porterà solo ad un team di bassa classifica.

“Quando sono stato ingaggiato dalla Williams ho dovuto accettare di lasciare in quasi tutti i venerdì di gara il mio sedile a Valtteri per dargli la possibilità di prepararsi in vista di una possibile promozione per il 2013” – si legge in un comunicato sul suo sito ufficiale – “Malgrado ciò sono riuscito ad essere il più regolare della squadra e ho potuto dimostrare la mia velocità in tutte e venti le corse. Ringrazio Frank Williams per questa chance che mi ha dato di disputare la mia prima stagione intera in F1, mi sento fiero di aver contribuito a trasformare la FW34 in una monoposto competitiva, credo poi di aver portato a casa anche qualche risultato importante, ho spesso concluso nei primi dieci, fatto dei bei sorpassi e segnato il giro più veloce in Belgio. Sicuramente si è trattata di un’esperienza che mi ha preparato bene in vista dei passi successivi nella mia carriera”.

 

Chiara Rainis

 

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

11 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati