FIA, Gracia: “Un ricorso Ferrari sarebbe assurdo”

Intanto è emerso un nuovo video che scagionerebbe Vettel

FIA, Gracia: “Un ricorso Ferrari sarebbe assurdo”

Carlos Gracia, vicepresidente della FIA, è intervenuto sul caso delle bandiere gialle scoperto dalla stampa spagnola che ha visto protagonista Sebastian Vettel e che avrebbe potuto rimettere in discussione il titolo vinto dal tedesco a vantaggio di Fernando Alonso.

Ad Interlagos, al quarto giro dell’ultima gara del mondiale, Vettel avrebbe superato una Toro Rosso in regime di bandiere gialle. Il fatto, se appurato e sanzionato dalla FIA, comporterebbe per il tedesco una penalità di 20 secondi, sufficienti a retrocedere in ottava posizione regalando così il titolo ad Alonso.

Ma secondo Gracia “qualsiasi provvedimento a campionato finito è un’assurdità”. “La Ferrari non dovrebbe vincere un mondiale in questo modo, sarebbe come riarbitrare una partita di calcio” ha spiegato Gracia a ZoomNews.

La Ferrari ha tempo fino al 30 novembre per presentare un reclamo ma al momento il team di Maranello non sembra intenzionato ad agire.

Inoltre online è stato pubblicato un altro video che scagionerebbe Vettel. Il filmato, al rallentatore e senza il contagiri dell’altro video, fa intravedere sulla sinistra una bandiera verde sventolata da un commissario, sebbene sul cruscotto della Red Bull sia ancora presente l’avviso luminoso di bandiera gialla, legato probabilmente ad un transponder che agisce in quel tratto collegato ai cartelli luminosi a bordopista, anch’essi gialli in quel momento. Le bandiere esposte dai commissari, comunque, hanno la priorità sulle altre segnalazioni luminose e quindi il sorpasso di Vettel sarebbe regolare.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

112 commenti
  1. beppe1962

    29 Novembre 2012 at 10:11

    Quanti Sherlock Holmes con la lente d’ingrandimento a visionare i video!!!!!
    Li ho guardati e sono molto difficili da interpretare: ad un certo punto sulla sinistra si vede un’impalcatura dalla quale sembra sventoli qualcosa. Che sia una bandiera e, soprattutto, che sia verde, beh……..beato chi lo capisce.
    Credo che con tutti i commissari sparsi per la pista se ci fosse stato qualche cosa di irregolare lo avrebbero segnalato in direzione gara: se non è successo vuol dire che, quanto meno, nessuno ha ravvisato irregolarità.
    In ogni caso se deve esserci un’inchiesta che ci sia e se qualcuno ha sbagliato è giusto che paghi. Essendo comunque successo il fattaccio al quarto giro credo che molto difficilmente sanzioneranno Vettel o la RedBull: sarebbe come se un arbitro in una partita di calcio, a fine partita, dopo aver guardato la moviola, facesse rientrare tutti in campo per concedere un rigore che non aveva visto.
    Quanto ai favori alla RedBull…….beh, la prima safety car mi è sembrata un tantino esagerata e non è stato certo un favore per i bibitari ridurre il gap di Alonso da quaranta a zero secondi dai primi.
    E in ogni caso la verità su come è finito questo mondiale l’ha detta Pino Allievi a fine gara: non si può avere una macchina che dopo 14 (mi sembra) giri è già dietro di 30 secondi.

    • mattia

      29 Novembre 2012 at 10:38

      Bravo Beppe!!

      Tu sei uno dei pochi appassionati di questo blog che hai capito la situazione!!

      1) Il sorpasso di Vettel era regolare;
      2) Se non fosse stato regolare (dato che era stato effettuato al 4° giro di 71 totali!!) la direzione gara avrebbe potuto e DOVUTO verificare ed eventualmente SANZIONARE Vettel DURANTE la GARA.
      3) Sarebbe del tutto ASSURDO, ANTISPORTIVO e MORTALE per l’immagine della F1, comminare una sanzione POSTUMA retroattiva, nei confronti del pilota che in questo caso NON POTREBBE DIFENDERSI;
      4) LA SANZIONE DEVE ESSERE PROPORZIONATA alla VIOLAZIONE!! Che senso avrebbe comminare 20 secondi al tempo di gara di VETTEL?? Con il sorpasso su Vergne quanti secondi avrebbe guadagnato?? Siamo veramente al paradosso!!!

      Per fortuna la Ferrari ha domostrato un sussulto di dignità e non ha sporto reclamo, anche perchè SAREBBE STATO RESPINTO sicuramente e GIUSTAMENTE!!

    • Strige

      29 Novembre 2012 at 10:40

      ODDIO,i commissari non vedono tutto, fidati. Massa che parte con metà macchina più avanti a spa con il commissario davanti che non lo nota.

      Concordo sul resto, per me la safety car non doveva entrare, se doveva entrare doveva farlo al 5-6 giro e non al 15esimo, anche perchè non c’erano stati altri incidenti in quei 10 giri.

      Pino allevi, per favore, lascialo stare. Per lui esiste alonso e la ferrari fa schifo.
      Ti faccio una domanda, perchè hulk e button avevano 40 secondi di vantaggio? perchè questi due piloti riuscivano a guidare con le gomme slick sul bagnato. Alonso che senso aveva rischiare quando sta lottando per il mondiale? quindi a quei 40 secondi, io toglierei i buon 30 secondi del pit stop e vedrai che il distacco non è come ce lo vuole far credere pino allevi.

      • beppe1962

        29 Novembre 2012 at 12:02

        Sono d’accordo, sui 40 secondi al 14 giro pesano certamente i vari eventi che hanno caratterizzato questo GP; il senso (mio e, presumo, anche di Allievi) era che con una macchina palesemente inferiore alla concorrenza non si può sempre sperare nelle disgrazie altrui per vincere un mondiale. Perché la ruota gira e prima o poi i problemi capitano anche a te (vedi Belgio e Giappone).

    • mattia

      29 Novembre 2012 at 10:45

      Daccordissimo con te!! 😉

      Per fortuna la Ferrari questa volta ha usato il buon senso e non ha fatto RECLAMO, srebbe stata l’ennesima figura MESCHINA di questa stagione… Bene così!

      La pista ha dato il suo VERDETTO FINALE!!
      Ora bisogna guardare avanti e pensare alla prossima stagione.

      Per me vedremo un campionato ancora più avvincente:
      Red Bull, Mc Laren, Ferrari e Lotus se la giocheranno (quasi) alla pari dall’inizio alla fine.
      Mercedes sarà una mina vagante, con Hamilton che vincerà di certo almeno una o due GARE
      😉

  2. Giovanni

    29 Novembre 2012 at 10:40

    Se per questa irregolarita la Ferrari perdeva anche un titolo costruttori non credo proprio che se ne stava buona, siccome però con la F2012 era un miracolo solo vincere il titolo piloti hanno deciso di starsi fermi.

  3. Red John

    29 Novembre 2012 at 10:59

    MARIA FACCI LA CARITA’ STA ZITTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

    • Strige

      29 Novembre 2012 at 11:10

      Ti consiglio di leggerti la nostra costituzione. Se maria dice cose che non ti aggradano, non leggerli. Non puoi dirle di stare zitta, faresti solo la figura del pollo, senza offesa.

      Oltretutto lo scrivi ripetutamente…

  4. sschumy1

    29 Novembre 2012 at 11:02

    …MOLTI GIORNALISTI ITALIANI SONO DEI MERI INSERVIENTI…E’ PENOSO IL MODO IN CUI SI MANIPOLANO LE NOTIZIE…E SI DANNO IN PASTO AI LETTORI!

    RED BULL RACING & SEBASTIAN VETTEL CAMPIONI DEL MONDO 2012!!!

    Il resto e’ stupido squittire e rosicare! Il blasone della Ferrari non ha bisogno di questi mezzucci! Si pensi al futuro!

    • michele

      29 Novembre 2012 at 12:29

      Lo sai che cominci ad esegerare caro schumi..

      intanto hai fatto passare vettel su due rotaie….

      regalandogli una posizioen e dovresti essere sanzionato per comportamento antisportivo…(e nessuno dice nulla)..

      poi applichi le regole solo quando ti fanno comodo…

      amico bello…

      quando si tratta di metterlo in quel pos….ad hamilton…state tutti lì a sbandierare le regole… e quando invece ti toccano il tuo ..

      tenentino …

      non valgono più??

      ma fammi il piacere ….!!!!

      • sschumy1

        29 Novembre 2012 at 13:09

        …be’ per ripagare quello che hanno fatto il galletto delle Asturie insieme a mbriatorenaultcambiobasso non basterebbero cento gesti di amicizia a Vettel…! Cmq l’erede del mito vivente non ne aveva bisogno, bastava richiamare webber ai box e guadagnare egualmente una posizione, come del resto hanno fatto in Ferrari facendo rallentare massa!!! La vs incompetenza cronica e’ stancante!

  5. calimero0123

    29 Novembre 2012 at 11:18

    ULTIMA NOTIZA FRANCESE ! LA FERRARI STAREBE VALUTANDO IL RICORSO, leggi qui :
    http://www.romandie.com/news/n/Ferrari_examine_un_ntuel_recours_contre_le_titre_de_Vettel_RP_291120121035-21-286394.asp

    • Max

      29 Novembre 2012 at 11:27

      NOTIZIA FALSA,sei arrivato tardi 😉 Pensa che alcuni stanno accusando alonso di voler costringere la Ferrari a far ricorso.Mentre da Maranello hanno fatto sapere che le notizie sono false e loro non fanno nessun ricorso.

    • Max

      29 Novembre 2012 at 11:46

      se la Ferrari e il suo pilota vogliono fa ricorso prego,vediamo di cosa accusano Vettel.Qua l’unica cosa che esce fuori che ha qualcuno non piace perdere,e sta’facendo di tutto per giocare sporco http://www.circusf1.com/2012/11/il-sorpasso-di-vettel-e-regolare-nuovo-video-e-foto.php NB se e’ una notizia vera non lo so,ma ho letto che in RBR hanno preso provvedimenti contro il web e i video,il caso vuole che alcuni video sono bloccati..Lo ripeto non so se sia vero

      • f1erally

        29 Novembre 2012 at 12:57

        BEH questo sarebbe grave, che vengano fuori tutti i video del mondo, di cosa hanno paura??

  6. Leone di Kerpen

    29 Novembre 2012 at 11:55

    A parte il discorso delle bandiere, secondo me alonso non si merita il titolo perchè nelle ultime gare si meritava all’arrivo una posizione in meno, perchè davanti a lui sarebbe arrivato massa, ma i giochi di squadra glielo hanno impedito.
    D’accordo che sono ammessi e guardando da un altro punto di vista (della scuderia) giusti!

  7. go_webber

    29 Novembre 2012 at 11:58

    ferrari sono come inter parlano male della redbull come se fosse la juventus che ridicoli!

  8. michele

    29 Novembre 2012 at 12:09

    VOLETE SPIEGARMI DI GRAZIA PERCHE’ LE SANZIONI DEVONO VALERE PER TUTTI TRANNE CHE PER VETTEL?

    OPPURE MI SPIEGATE PERCHE’ VALGONO PER TUTTE LE GARE MA PER L’ULTIMA NON DEVONO VALERE?

    SE NON DARANNO VENTI SECONDI A VETTEL, SARA’ UNA’ALTRA VERGOGNA!! DELLE TANTE!!!

    E TUA GARCIA…MI SEMBRA CHE ERI SERGENTE..

    ALLORA LASCIA PERDERE E NON CI ROMEPRE LE …….

    GRAZIE!!!

    • michele

      29 Novembre 2012 at 12:16

      CARO GARCIA…

      PARTEGGI PER VETTEL LO SO…

      MA SBAGLI PERCHE’ CREI UN GRAVE PRECEDENTE…

      MOLTO GRAVE…

      LE REGOLE SONO REGOLE..

      E NON SI APPLICANO SOLO PER HAMILTON…

      MA TE GARCIA..
      ……………..

      MEGLIO CHE STO ZITTO VA…

      METTI LE MANI AVANTI…TANTO E’ GIA’ FINITO DICI…

      BELLA STORIA CHE MI PUZZA PARECCHIO PERO’

      http://1.bp.blogspot.com/-bCRp12Ox03I/TfNoRh_MdpI/AAAAAAAAAQA/Rq4HaM2yffs/s1600/501-mainphoto.jpg

      E TU MONT…DATTI UNA MOSSA…!!!!!!!

    • Pennywise

      29 Novembre 2012 at 12:31

      ma se c’è la bandiera verde.. perché lo devono penalizzare? lui non può superare con le bandiere verdi?

      Drivers are also alerted to caution zones by an indicator on their car’s dashboard display as they pass through the relevant area.

      If there is any discrepancy between a driver’s dashboard and the trackside indicators, the flags and lights take precedence – the display is meant solely as a further driver aid.

      il DRS poi era attivabile, cosa non possibile con le bandiere gialle.. nessuno lo nota.

      GAME OVER.

      • michele

        1 Dicembre 2012 at 10:40

        HANNO TOLTO IL VIDEO….

        COME QUANDO E’ MORTO SENNA!

        SE E’ MORTO…..

        CIOE’ E’ MORTO..

        MA COME?

        QUANDO TOLGONO I VIDEO GATTA CI COVA…

        LA TV CHE GLI FA INCASSARE MILIARDI DI EURO…

        LA USANO QUANDO VOGLIONO..

        GLI ULTIMI DUE SECONDI PRIMA DELL’IMPATTO DI SENNA DOVE SONO??

        E I DATI DELLA TELEMETRIA?

        E ORA DOV’E’ STO SBANDIERATORE …

        DEL PALIO??

  9. f1erally

    29 Novembre 2012 at 12:22

    fACCIO MIO QUANTO SCRITTO DA RED JOHN E LO RIPROPONGO E RIPETO: SIAMO IN PERIODO RED BULL ED IL REGOLAMENTO Và TUTTO IN DEROGA!!

    Fabbrica di Campioni…

    29 novembre 2012
    Red John . mi sono rifiutato fino ad ora di commentare qualsiasi cosa per evitare di partecipare a questo festival dell’ignoranza che ultimamente sta andando in scena su questo sito, mi rifiuto di dover rispondere a chi accusa Alonso di non aver dato il massimo, a chi dice in modo palesemente infondato che con questo pilota non si vincerebbe nulla, vi ricordo che è arrivato a soli 3 (TRE) punti dal missile creato da newey con una vettura che vale meno della metà, è vergognoso poi il modo in cui Horner ringrazia michael per la posizione ceduta a Vettel, se petrov avesse fatto lo stesso due anni fa ora saremmo qui a parlare d’altro, è vergognoso il modo in cui le due ferrari debbano lottare contro 4 vetture, Rb e toro rosso, sei se conteggiamo anche le due lotus RENAULT, è vergognoso il modo in cui raikkonen si butta letteralmente fuori pista per non centrare vettel alla prima staccata seria, se avesse fatto lo stesso in giappone ora saremmo qui a parlare di altro, è vergognoso come si siano già tutti dimenticati delle mappe irregolari usate per metà stagione o del trucchetto che consentiva ai biBBitari di variare assetto tra il sabato e la domenica. Ma signori per questi e altri mille motivi la Ferrari non farà ricorso, bisogna saper perdere, è palese ormai che contro newey c’è poco da fare, si attende conm fiducia il 2014, dove magari il motore tornerà a contare qualcosa, nell’attesa abbiamo la certezza ASSOLUTA certificata dai tutti i rappresentanti del circus che in ferrari c’è il pilota migliore (se le gallinelle di questo blog dicono altro problemi loro), cordiali saluti, e congratulazioni di cuore ad adrian per gli ennesimi mondiali vinti!

    • carlogiovanni

      29 Novembre 2012 at 12:42

      In ogni caso la FIA avrebbe dovuto decidere subito.
      Così è una pagliacciata.
      Il miglior pilota rimane Alonso, mentre la migliore auto è sicuramente la Red Bull, e questo lo sanno tutti (anche chi non vuole ammetterlo).
      Perchè mettere la Ferrari nella condizione di dover fare un ricorso quando non toccherebbe a lei, ma dovrebbe essere il regolamento a risolvere tali situazioni.
      Ora è comunque brutto per tutti.
      E Bernie gode……..

  10. lucas

    29 Novembre 2012 at 14:39

    Ferrari hai toccato il fondo della …disperazioneeeeeeeeeeee.1 video che dimostrano che Vettel e’ innocente 2 IL REGOLAMENTO PARLA CHIARO,magari qualche tifoso non lo sa,ma una scuderia si l’International Sporting Code, il regolamento valido per tutte le corse di automobili gestite dalla Fia. Nell’articolo 174(d) viene spiegato che «i reclami contro errori o irregolarità durante una gara, che riguardano la non conformità dei veicoli con i regolamenti o la classifica al termine della gara devono, salvo in circostanze che i Commissari Sportivi giudichino fisicamente impossibili, essere presentate entro trenta minuti dalla pubblicazione ufficiale dei risultati». Una regola che è stata applicata già nel 2007, quando la McLaren – dopo il Gp del Brasile – aveva fatto ricorso contro il mancato sanzionamento di Williams e BMW, presentato per le benzine irregolari. Peccato ti sei persa un altra occasione,non basta i giochi sporchi in pista,con i piloti,pettegolezzi e video falsati,hai voluto toccare il fondo..Bene,vediamo adesso che sai fare..Alonso contento? Hai voluto a tutti i costi che la Ferrari faceva reclamo,pur avendo nelle mani un video che scagiona Vettel
    mah povera ferrari e i suoi tifosi sono entrati nel tunnel della sconfitta totale!!!!

  11. flapanteriore

    29 Novembre 2012 at 18:21

    e’ tutto inutile quest’anno la Fia ha deciso che doveva vincere la Red Bull ,ove nonostante le continue infrazione (fondo ,mappature motore ,sistema manuale per variazione d’assetto,motore che taglia 4 cilindri in rilascio per motivi di affidabilità o meglio sarebbe dire per funzioni aerodinamiche dei suoi scarichi)non e’ stata mai sanzionata ,quindi non bisogna aggiunger altro all’evidenza secondo me.La red bull e’ un team fortissimo bisogna fargli i complimenti per le vittorie a ripetizione ma bisogna anche evidenziare le varie furbate commesse in primis lo sviluppo a manetta che fa emergere un uso della galleria e una spesa non in linea con gli accordi presi con le altre squadre per il contenimento dei costi,fregandosene della sportività e della lealtà che gli altri hanno dimostrato rispettando tali accordi ,e trovandosi penalizzati ulteriormente.Poi Newey sicuramente il miglior progettista ma applica ormai da anni con sistematica regolarità le proprie furbate che molte volte la Fia non sanziona come invece fa con altri.Ecco questo sport ha bisogno di un regolamento chiaro trasparente la cui applicazione deve essere ferrea e senza deroghe per tutti nessuno escluso per ridare credibilità a questo fantastico sport e riportarlo ai fasti di un tempo

    • Ric

      29 Novembre 2012 at 21:30

      Secondo me il regolamento ha cozzato contro l’inventiva di Newey.
      Un regolamento può vietare un qualcosa che è conosciuto mentre la RB ha introdotto delle novità finora sconosciute a tutti gli altri.
      Per tale motivo il regolamento non ha potuto vietare ciò che non conosceva.
      Il fatto che una soluzione sia dubbia non significa che sia vietata, infatti nei regolamenti in generale vige la regolas che tutto ciò che non è esplicitamente vietato è, di fatto, permesso.
      Non c’è bisogno di ricordare ai signori ferraristi che se fosse stato il loro team del cuore a trovare tutte le soluzioni trovate dalla RB avrebbero osannato l’ingegnere per il suo talento.
      Sbaglio?

      • luca

        30 Novembre 2012 at 01:15

        Per Ric

        parole sacrosante-ti quoto 10
        ciao

      • flapanteriore

        30 Novembre 2012 at 07:21

        secondo me sbagli perchè ti faccio questo banale esempio :se quest’anno gli scarichi soffiati come concetto e principio sono vietati come mai a seguito dell’ aggiramento delle regole la red bull ma anche altri ferrari compresa l’hanno di nuovo introdotta?non è espressamente vietato mettere i scarichi in quella posizione perchè con opportune accortezze le misure prese dalla Fia per evitare cio’ sono state aggirate ma il principio no!questo è il discorso basta variare il regolamento in questo senso e tutti i raggiri degli scienziati/furboni dove Newey è il capofila sarebbero a zero

  12. dany169

    1 Dicembre 2012 at 00:20

    la ferrari E la F1,si distingue dalla RB per il rispetto delle regole,l’ingegnere della RB definito genio e solo un furbetto se ne frega delle regole,troppi sono i sospetti.Questa F1 sinceramente mi schifa.A tutti gli italiani che tifano per vettel red bull voglio dire che la F1 esiste perche’ esiste la ferrari,senza di essa non sarebbe la stessa cosa.Alonso pur antipatico e il miglior pilota.Grande la ferrari rinunciando al ricorso hanno capito che sarebbe stato inutile,il titolo era gia’ stato assegnato,proprio come il titolo regalato a button con una vettura completamente irregolare.

  13. sschumy1

    1 Dicembre 2012 at 08:02

    RED BULL RACING AND SEBASTIAN VETTEL WORLD CHAMPION 2012.

    Il resto e’ chicchiericcio italo-spagnolo col sottofondo degli incompetenti che abboccano.

  14. dany169

    1 Dicembre 2012 at 15:03

    Italiano originale che tifa ferrari,una scuderia che ha fatto la storia della F1,scuderie che vanno e vengono la ferrari e sempre li.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati