Red Bull senza sponsor principale in F1 nel 2016

Dopo il divorzio da Infiniti il team si chiamerà Red Bull Racing Formula One Team

Red Bull senza sponsor principale in F1 nel 2016

La Red Bull Racing non avrà uno sponsor principale in F1 nel 2016. Il mese scorso, dopo la separazione dalla Renault e il rebranding delle unità francesi come Tag-Heuer per il 2016, il team aveva ammesso il divorzio anche da Infiniti, brand di lusso di Nissan e parte del gruppo Renault-Nissan.

“Sono diventati sponsor principale del team nel 2013 quindi Infiniti ha avuto una grande visibilità, più di ogni altro Costruttore nella categoria” ha dichiarato il team boss Christian Horner di recente. “Gli auguriamo il meglio per i loro piani per il futuro”.

Ieri il team ha presentato il nuovo logo confermando il divorzio da Infiniti e l’assenza di un title sponsor dal momento che sul logo si legge semplicemente “Red Bull Racing Formula One Team”.

Horner ha dichiarato che il 2016 sarà un anno di transizione in attesa di un nuovo motore e dei cambiamenti alle regole per i telai nel 2017. Ma secondo Nico Rosberg i quattro volte campioni del mondo non vanno sottovalutati: “Bisogna sempre tener conto della Red Bull” ha spiegato a Motorsport Magazin. “Sono un team molto forte. Un anno e mezzo fa hanno dominato in modo assoluto, sono stati semplicemente imbattibili. Potrebbero sempre tornare al vertice, bisogna tenerli d’occhio”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Infiniti ancora protagonista in F1

Nel 2016 sarà partner tecnico della Renault
Nominato partner tecnico del neonato Renault Sport F1 Team il marchio Infiniti offrirà le sue competenze per lo sviluppo di