Red Bull, Ricciardo: “Poca differenza di potenza tra vecchia unità e nuova unità”

Kvyat: "Svolto al meglio il programma di lavoro del venerdì"

Red Bull, Ricciardo: “Poca differenza di potenza tra vecchia unità e nuova unità”

Nonostante gli enormi sforzi di Renault e le posizioni di penalità accusate dalla Red Bull durante questo fine settimana a San Paolo, Daniel Ricciardo ha espresso parecchi dubbi sulla nuova power unit portata dai francesi durante questo GP del Brasile. Secondo il pilota australiano, infatti, la nuova unità V6 (spesi 7 gettoni dei 12 disponibili) non presenta un miglioramento tangibile per quanto riguarda le performance in pista. Una notizia che, se confermata, getterebbe nell’ombra l’intero lavoro portato avanti dal motorista di Viry Chatillion in questi mesi. Discorso diverso invece per Daniil Kvyat, autore di un venerdì assolutamente positivo.

Ecco le parole di Daniel Ricciardo: “Al momento non abbiamo trovato nulla di nuovo da questo cambio di unità. Daniil ha corso con il vecchio propulsore mentre io ho avuto quello nuovo, ma al momento non c’è questa grossa differenza in termini di potenza. E’ solo il primo giorno di pista, quindi sono sicuro che i ragazzi guarderanno i dati stasera e vedremo se ci sono cose che possiamo mettere a punto. Di sicuro vogliamo ottenere maggiori prestazioni dal pacchetto portato qui a Interlagos. L’unico aspetto positivo della giornata di oggi è che abbiamo raccolto molte informazioni. In entrambe le sessioni di prove libere siamo stati più o meno lì, dentro i primi cinque, ma vedremo cosa succederà. Credo che Williams e Ferrari mostreranno più velocità domani”

Ecco invece le impressioni di Daniil Kvyat: “La pista era piuttosto sporca al mattino, mentre le condizioni sono sembrate migliori nelle seconde libere, ma in ogni caso questo certamente non è un circuito facile per noi. Comunque tutto ha funzionato bene e sono riuscito a percorrere un bel po’ di giri raccogliendo tutte le informazioni di cui avevamo bisogno. Domani speriamo di poterci migliorare in modo da essere in grado di portare a casa un buon bottino di punti. Non so se monterò il nuovo motore nella giornata di domani, stasera analizzeremo il tutto e prenderemo una decisione. In ogni caso non è una cosa così scontata”.

Roberto Valenti
Twitter: @RobertoVal94

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati