Prost: “Rosberg ha dimostrato di essere molto forte”

La leggenda della F1 ha valutato le possibilità del tedesco di battere Hamilton nella lotta mondiale

Prost: “Rosberg ha dimostrato di essere molto forte”

Sarà una lotta fino all’ultimo punto con Nico Rosberg che ha serie possibilità di battere il suo compagno di squadra. Questo il parere della leggenda francese della Formula 1 Alain Prost sull’esito del Mondiale 2016.

Se Hamilton ha vinto gli ultimi due titoli e ha portato avanti un incredibile recupero nella parte centrale della stagione, è incredibile il mondo in cui Rosberg si è rialzato dopo la pausa estiva, riprendendosi la testa del mondiale con ben tre vittorie di fila.

“Nico ha avuto un fine settimana fantastico a Singapore – ha detto Prost a Canal Plus – sabato ha ottenuto la pole e domenica era in pieno controllo della gara. Per Hamilton non è stato un buon fine settimana, per niente competitivo e consistente”.

Da qui le altissime possibilità di trionfo di Rosberg: “Prima di Singapore sembrava che Hamilton fosse più competitivo ma lo scorso fine settimana Nico ha dimostrato di essere un avversario molto forte”.

La lotta tra i due andrà avanti punto a punto sino alla fine: “In Mercedes abbiamo visto che se un pilota va molto bene, l’altro un po’ meno. Non abbiamo davvero visto una battaglia ruota a ruota, ma mi sembra probabile che possa accadere prima della fine della stagione”.

“L’esito del titolo – ha concluso – dipenderà dai dettagli, dalla psicologia, dall’efficacia nelle partenze e eventualmente dalle altre vetture che interferiranno nella loro lotta”.

Manuel Lai

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. michele

    23 Settembre 2016 at 23:12

    Prost non mi e mai piaciuto. Neppure a Rosberg.

    La sensazione è che nella loro carriera abbiano sempre cercato aiuti esterni per vincere.

    Sicuro mi sbaglio, ma è certo che con Senna ed Hamilton come compagni di squadra …

    Si fa dura!!!

  2. michele

    24 Settembre 2016 at 12:57

    Io sono convinto che alla Mercedes preferiscono la vittoria di Rosberg. Ham quest’anno è partito forte, ma ha avuto danni alla macchina.

    In più dopo la pole in partenza è stato inspiegabilmente superato più volte da Rosberg.
    A Singapore la macchina era completamente sbilanciata.

    Io credo che ham sappia tutto, ormai, e però non si rassegna ancora.

    E’ chiaro che alla Mercedes, tutti fanno la loro parte, ma basta un bullone avvitato male e via!!!

    Loro possono fare ciò che vogliono.

    Ham è sempre stato più forte, ma quest’anno la vedo male.

    Troppi guasti rispetto a Rosberg, e troppe partenze sbagliate nonostante la pole.

    Anche a Monza Ham è stato infilato partendo dalla pole, e non mi sempre proprio uno stupido.

    Cmq io non ci vedo chiaro. E’ una mia opinione ed è giusto esprimerla.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati