Pirelli non porterà le nuove gomme in Inghilterra

La motivazione risiede nella mancanza di tempo per testarle

Pirelli non porterà le nuove gomme in Inghilterra

Niente Pirelli nuove come invece era stato previsto per il prossimo Gp di Silverstone. L’azienda milanese che per risolvere i problemi di degrado e delaminazione che avevano colpito diversi piloti in Spagna, aveva prodotto un pneumatico con la cintura interna in kevlar, più resistente, anziché in acciaio, ha quindi deciso di fare marcia indietro e mantenere quanto usato finora, sebbene in Canada ne avesse già fornito un set prova a ciascun team per le libere del venerdì.

“Non abbiamo avuto grande possibilità di testarle visto il maltempo incontrato a Montreal, per cui abbiamo deciso di lasciar perdere e applicare solo qualche leggera modifica alla procedura di assemblaggio e saldatura di quelle in uso – la spiegazione del direttore motorsport Paul Hembery – Facendo così andremmo incontro alle esigenze della maggior parte delle squadre più riluttanti al cambiamento, anche se alla fine chi soffriva di usura eccessiva alle anteriori si troverà nella medesima situazione”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

12 commenti
  1. mattia

    10 Giugno 2013 at 15:05

    Avete ridotto la F1 a un circo di pagliacci.
    Fate l’unica cosa utile: andatevene…

  2. mattia

    10 Giugno 2013 at 15:07

    Per il 2014 auspico il ritorno di gommisti che producono gomme vere, non gomme da masticare!

    Michelin, Bridgeston, Goodyear… dove siete?
    😉

    • terminator

      11 Giugno 2013 at 00:03

      Boia eppure mi sembrate tarati !!!
      Se volete la Pirelli vi fa una gomma che dura 19 GP; ELA FIA CHE LE VUOLE COSIIIIII’; MA DEH…NON LO AVETE ANCORA CAPITO ???? SE BENISSE UN ALTRO COSTRUTTORE VERREBBE COSTRETTO DALLA FIA A FARE GOMME CHE SI DISTRUGGONO !!!

      PERO’ DAI, MI SEMBRA STRANO CHE ANCORA NON LO AVETE CAPITO…BOH…..RIMANGO BASITO…

  3. Paolo1977

    10 Giugno 2013 at 15:32

    Red bull ha vinto. Com’è che non si lamentano????

    Allarme rientrato.

  4. Attila

    10 Giugno 2013 at 16:23

    BUFFONI TUTTI QUANTI!!!!!!!! Ora va tutto bene,tanto il vitellino adesso non potra’ piu’ essere disturbato, mago Newey ha fatto la magia.
    Mi chiedo solo una cosa, come faccia la Ferrari a sottostare a simili bassezze.

  5. macro

    10 Giugno 2013 at 17:17

    qualcosa mi sfugge. Pochi giorni fa Paul Hembery aveva dichiarato che i 1000 Km fatti a Barcellona con una Mercedes 2013 erano ad uso esclusivo della Pirelli per testare le nuove gomme. Aggiungendo che non aveva senso per loro testare le gomme su più vetture. Ho inteso male qualcosa? O quei test erano a beneficio della Mercedes e non della Pirelli?
    In ogni caso è inutile prendersela con “il costruttore milanese” (che di italiano ha ben poco): la FIA e soprattutto Ecclestone vogliono gomme poco durevoli e la Pirelli sottostà alle richieste del cliente.

  6. Francesco

    10 Giugno 2013 at 20:31

    che farlocchi: newey ha trovato il bandolo della matassa senza bisogno di cambiare le gomme (in canada le rb erano su un altro pianeta, webber con l’ala anteriore daneggiata ha fatto il miglio tempo sul giro!!!) …e allora pirelli fa retromarcia… la F1 è sempre più una farsa e un circo di gente venduta al vile denaro!!!

    • Max Bassanet

      11 Giugno 2013 at 10:26

      hai ragione, anche i piloti venderebbero la madre per i soldi.

  7. Gibo

    10 Giugno 2013 at 20:47

    Un set di gomme che duri tutto il GP e sorpassare in pista non ai box o per le strategie rivoglio la vecchia F1 dove vinceva chi aveva il manico non i soldi!

  8. ale

    10 Giugno 2013 at 21:37

    potrebbero sentire la Mercedes se trovano un pò di tempo per farlo

  9. mauroo

    10 Giugno 2013 at 22:08

    inutile prendersela con pirelli per le gomme che non durano , sono stati i team volerle così……

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati