Merhi: “Felice di correre su un circuito come Shanghai”

La Manor spera in una doppia bandiera a scacchi

Merhi: “Felice di correre su un circuito come Shanghai”

A Sepang ha corso con il solo Merhi ma perlomeno è riuscita a vedere il traguardo. Per forza di cose l’obiettivo della Manor in Cina dovrà essere portare alla bandiera a scacchi anche Stevens.

“Ci sono stati dei segni positivi in Malesia quindi mi auguro di poter proseguire per quella strada – ha detto Will – Sarà bello familiarizzare con un circuito nuovo come questo che tra l’altro mi pare complesso sia per il pilota, sia per il mezzo”.

“Sono contento di essere stato confermato anche per l’appuntamento di Shanghai – le parole di Roberto – Non vedo l’ora di conoscere il tracciato, che da quanto so è molto complicato, in particolare la curva 1. Di grande fluidità invece i cambi di direzione dal 7 al 10″.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati