Mclaren, Alonso: “Un vero peccato partire dal fondo della griglia”

Button: "Dobbiamo migliorare sul passo gara"

Mclaren, Alonso: “Un vero peccato partire dal fondo della griglia”

Giornata positiva per la Mclaren sul tracciato di Sepang. La nuova power unit provata da Fernando Alonso ha infatti dato i riscontri che Honda si aspettava visto che lo spagnolo ha chiuso le libere 2 in settima piazza, staccato dalla vetta da circa un secondo e quattro. Bene anche Jenson Button, nono e distanziato dal compagno da soli tre decimi (l’inglese, ricordiamo, monta la vecchia spec del power train). Un venerdì certamente positivo per una squadra che da metà stagione in poi ha migliorato costantemente le proprie prestazioni.

Ecco le parole di Fernando Alonso: “Abbiamo completato un buon numero di giri e conclusi tutti i test che avevamo programmato di fare. Siamo anche riusciti a condurre alcuni esperimenti volti alla vettura del prossimo anno, il che è stato molto positivo. Abbiamo ancora bisogno di vedere come possiamo fare domani, soprattutto nelle FP3, dove ci concentreremo sui long run. Per me, le qualifiche sarà piuttosto breve a causa delle mii sanzioni: farò un giro per impostare un tempo entro 107% e poi guarderò la TV. Cercheremo di salvare il maggior numero di set di gomme nuove possibili per la gara di domenica pomeriggio”.

Ecco invece le impressioni di Jenson Button: “Siamo stati un po ‘in ritardo nella FP2 a causa di alcuni cambiamenti di set-up che abbiamo fatto per l’auto. Questo ha comportato che ho svolto la mia simulazione quando tutti lavorano sul passo. C’era molto traffico in pista e nel mio giro ho beccato Kevin in curva 10. Purtroppo ho perso tanto tempo e il giro finale non è stato all’altezza delle mie aspettative. Sul giro singolo vettura non è male e pensiamo di migliorare ulteriormente. Sul passo invece siamo ancora distanti e quindi dobbiamo ancora lavorare sul set-up per tirare fuori il massimo dalla nostra monoposto”

Roberto Valenti

Mclaren, Alonso: “Un vero peccato partire dal fondo della griglia”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati