Massa: "Una pista impressionante, interessante e diversa"

Massa: "Una pista impressionante, interessante e diversa"

Dopo aver trascorso la pausa estiva nella sua citta' natale San Paolo, Felipe Massa non vedeva l'ora di gareggiare sul nuovo circuito cittadino di Valencia, questo pomeriggio ha preso parte alla prima conferenza stampa ufficiale FIA nella nuova sede cominciando a raccontare le sue impressioni sull'inedita pista. ''Penso che sia un tracciato decisamente impressionante, interessante e molto diverso rispetto a quelli che compongono solitamente il calendario. Ci sono curve in cui sembra di essere a Monaco, ma anche curve molto diverse, rettilinei lunghissimi che somigliano a quelli del Baharain per esempio. Penso sia davvero bello. Sara' molto sporco domani perche' si vede chiaramente che l'asfalto e' molto molto scivoloso ma credo che sara' ok. Penso che sara' bello. Mi piace la citta' e spero sia una bella gara per noi e anche per il pubblico.''

Anche se dall'ultima gara di Budapest e' trascorso parecchio tempo al pilota della Scuderia Ferrari Marlboro e' stato chiesto se ha superato il dispiacere per il ritiro avvenuto cosi' vicino alla fine della gara mentre era al comando. ''Certo. Dobbiamo guardare avanti e dobbiamo pensare alle prossime sette gare. Sappiamo di avere ancora 70 punti davanti a noi e dobbiamo dare il massimo per raccoglierli. Ovviamente guardando indietro sarebbe stato meraviglioso vincere l'ultima gara, ma qualche volta lo sport e' cosi'. La cosa piu' importante e' che siamo davvero competitivi. Come ho detto prima anche nella qualifica sarei stato in grado di lottare per la ''pole'' perché la macchina era perfetta. Non ho fatto un buon giro e questo e' il motivo per cui non sono riuscito a ottenere la ''pole''. In gara pero' abbiamo mostrato grandi prestazioni, una buona velocita' e un buon passo. Abbiamo dimostrato che ci siamo, che e' la cosa piu' importante.''

Sulle cause specifiche della rottura del motore in Ungheria il brasiliano ha spiegato che si trattava di qualcosa che il team non aveva mai visto prima: ''Era in problema di fabbricazione del pezzo e non si poteva fare nulla. Non abbiamo mai avuto un problema simile se non in quel momento particolare, quindi non si poteva fare nulla a riguardo.''

Quando mancano sette gare dalla fine del campionato, Felipe e' convinto che la chiave, come sempre, sia la regolarita'. ''Il campionato si decidera' sui punti persi piu' che su quelli guadagnati,'' ha detto. ''Questa e' stata la chiave fin dalla prima gara. Sembra che tutti quelli che lottano per il titoli hanno perso punti importanti quest'anno. Credo che la chiave sara' la regolarita' nelle prossime sette gare.''

Felipe Massa – Ferrari – GP Europa Formula 1 – Circuito di Valencia

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati