Martin Brundle: “Lewis Hamilton deve essere in grado di cambiare mentalità per il 2012”

Martin Brundle: “Lewis Hamilton deve essere in grado di cambiare mentalità per il 2012”

Martin Brundle crede che Lewis Hamilton debba cambiare atteggiamento prima dell’inizio della stagione 2012, se vuole combattere per il titolo mondiale.

Il britannico quest’anno ha chiuso in maniera deludente al quinto posto nella classifica piloti, battuto dal suo compagno di squadra Jenson Button. Brundle crede che Hamilton sia in grado di tornare al vertice e battere Button, ma deve fare un cambiamento di mentalità se vuole ottenere il massimo.

“E’ assolutamente chiaro che la velocità di Lewis e la sua determinazione non siano calate. E’ più un problema di essere in grado di cambiare la mentalità, per essere in grado di farlo in ogni weekend di gara”.

“Quasi in ogni sport il 90% lo fa la testa, e sappiamo tutti che, dopo quest’anno, Lewis deve mettere a posto proprio quest’aspetto. Di suo sa certamente come usare il freno ed aprire il gas”.

Brundle spera inoltre che l’anno prossima si possa combattere seriamente il dominio Red Bull: “Vogliamo disperatamente che la Ferrari, McLaren e Mercedes, mettano in pista delle macchine che funzionino subito, non qualcosa che funzionerà a partire da Luglio”.

“Stiamo aspettando questo da parte loro, anche perché si sa che Adrian Newey non sbaglierà, con buona probabilità”.

Alessandra Leoni

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

34 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati