Maldonado: “Il nostro passo non era buono e non siamo stati in grado di lottare per la top ten”

Ultima gara in Williams per il venezuelano

Maldonado: “Il nostro passo non era buono e non siamo stati in grado di lottare per la top ten”

La Williams ha avuto una gara incolore in Brasile, il team infatti si era mostrato ottimista riguardo un piazzamento a punti in caso di gara asciutta, tuttavia entrambe le vetture sono state in grado di lottare soltanto per le posizioni di centro gruppo, con Pastor Maldonado che ha concluso al sedicesimo posto e con Valtteri Bottas che si è dovuto ritirare dopo un contatto con Hamilton, ma nonostante ciò il pilota era fuori dalla zona punti.

Pastor Maldonado – sedicesimo: “Abbiamo lottato duramente con le vetture attorno a noi ma il passo non era molto buono e non siamo stati in grado di lottare per la top ten. Abbiamo perso anche un pò di tempo nei vari pitstops oggi e fondamentalmente non siamo stati in grado di recuperare il tempo perso. Sono stati tre anni fantastici con questo team, ho avuto bei momenti con Frank e tutto il team questa mattina, e loro rimarranno nel mio cuore per sempre.”

Valtteri Bottas – ritirato: “Sfortunatamente abbiamo concluso la stagione senza portare a termine l’ultima gara. Sembrava che faticassimo un pò con le gomme prime ma una volta messe le option sembrava che fossimo in grado di raggiungere le vetture davanti a noi. Ho avuto un incidente con Hamilton, stavo provando a mantenere la mia traiettoria per provare a sorpassarlo all’esterno ma ci siamo toccati. E’ stato deludente finire la stagione in questo modo ma probabilmente un piazzamento a punti non era alla nostra portata oggi”.


Xevi Pujolar – chief race engineer
: “Avevamo pianificato una strategia a due stop con entrambe le vetture ed abbiamo deciso di fare partire entrambe le vetture con le option. Valtteri ha fatto la sosta come pianificato per mettere le gomme prime mentre con Pastor abbiamo deciso di prolungare il suo primo stint in vista della possibilità di pioggia. Tuttavia le previsioni sono cambiate ed abbiamo dovuto far rientrare Pastor per un altro set di option, ma purtroppo le basse temperature non hanno permesso alle nostre vetture di avere un buon passo. Abbiamo dunque continuato ad applicare la nostra strategia guardando anche il tempo, facendo rientrare Pastor per mettere le prime e Valtteri per l’ultima parte di gara. Sfortunatamente la gara di Valtteri è finita anticipatamente dopo che si è ritirato alla curva 4 per un contatto con Hamilton dove ha perso la ruota posteriore sinistra. Pastor ha quindi avuto un contatto con Vergne ed ha chiuso al sedicesimo posto”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati