La Red Bull punta ai propulsori Mercedes

La Red Bull punta ai propulsori Mercedes

Christian Horner non ha escluso la possibilita' che la Red Bull possa cambiare il proprio fornitore di motori al termine della stagione 2009. Il team di Milton Keynes ha un contratto con Renault che termina alla fine di quest’anno, e diverse fonti hanno indicato la possibilita' Mercedes-Benz come concreta prospettiva per le prossime stagioni. Il team boss Horner, comunque, ha dichiarato al tedesco Sport Bild di trovarsi bene con Renault. “Per il momento credo che Dietrich Mateschitz non intenda avviare trattative con un nuovo partner motoristico” -ha detto il britannico- “fortunatamente abbiamo ancora tempo”. Ma al tempo stesso non ha escluso un cambiamento: “Di questi tempi, chi puo' dire quali case fornitrici di motori saranno ancora presenti nel 2010?” ha fatto notare. “Ross Brawn ha dimostrato che e' possibile costruire una vettura competitiva con un partner di motori totalmente nuovo. In questo caso Mercedes e' attraente, non solo dal punto di vista dei propulsori”. Horner ha poi detto che il sistema KERS sviluppato dalla Mercedes potrebbe costituire fonte di interesse per la Red Bull: “Sembra essere il migliore sistema attualmente sulla piazza. E’ compatto e non ha effetti negativi sul bilanciamento della vettura, il che e' il problema fondamentale per gli altri costruttori del KERS”. Oltre alla McLaren, la Mercedes-Benz attualmente fornisce motori per Force India e Brawn.

Marco Privitera

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati