La Ferrari in mano alla famiglia Agnelli, Marchionne solo di transizione

Il piano di Marchionne è quello di riportare la Ferrari in mano agli Agnelli?

La Ferrari in mano alla famiglia Agnelli, Marchionne solo di transizione

La Ferrari è stata letteralmente travolta da un terremoto. Il 2014, più che per i risultati in campo, verrà ricordato dagli appassionati di Formula 1 come l’anno dei grandi cambiamenti a Maranello. Dopo l’addio di Stefano Domenicali e Luca Marmorini lo scorso 10 settembre Luca di Montezemolo, numero uno della Ferrari, ha fatto sapere che dal prossimo 13 ottobre la Presidenza della Rossa passerà a Sergio Marchionne. Eppure l’amministratore delegato di Fiat SpA potrebbe essere un uomo di transizione in quel di Maranello. L’ex DG della Juventus, Luciano Moggi, ha commentato attraverso le colonne del quotidiano Libero un possibile scenario futuro proprio tra Juventus e Ferrari. Secondo Moggi il piano di Marchionne sarebbe di riportare la Rossa in mano a un rappresentante di casa Agnelli.

L’AD della Fiat, che ha da poche settimane ha preso il timone del comando a Maranello, sarebbe pronto a passare la Ferrari Andrea Agnelli, attuale numero uno della Juventus, che a sua volta sarebbe rimpiazzato al vertice del club bianconero da Pavel Nedved, ex giocatore della Vecchia Signora, così da fare in modo che la famiglia Agnelli possa tornare a essere attivamente decisionista nei progetti del Cavallino Rampante: “In Ferrari si respirerebbe aria nuova: voglia di vincere, capacità e forza per riuscirci”, ha raccontato Moggi al quotidiano Libero.

Eleonora Ottonello

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

20 commenti
  1. Capitan red

    25 Settembre 2014 at 22:39

    she va bhe…se adesso Moggi si mette a dare lezioni pure sulla formula 1…già che c’era poteva dire che a sostituire Alonso arriverà Del Piero.

    • stefanoabbadia

      26 Settembre 2014 at 07:34

      ….e la domanda successiva che mi viene più spontanea è:” quando gli Agnelli decideranno…se potranno…di riappropriarsi della Fiat?
      mi pare evidente che loro (in tanti dipendenti diranno…grazie a Dio) a parte la firma…contano zero li dentro…e personalmente spero che il tizio raffigurato continui a gestire il calcio…mamma mia…aveva ragione Marmorini quando disse certe cose e fece alcune considerazioni riguardo il futuro della ferrai…cavoli se aveva ragione..dopo solo un mese la verità anticipata è emersa tutta!!! che disastro…

      • stefanoabbadia

        26 Settembre 2014 at 07:36

        scusate…dimenticavo…Moggi…non lo commento nemmeno…

    • .

      26 Settembre 2014 at 13:56

      va bene chiunque come presidente purchè non sia un negro, grazie!

      • Enri

        27 Settembre 2014 at 19:37

        Va bene tutto purchè tu torni nel recinto

  2. Gigetto

    25 Settembre 2014 at 23:09

    she va bhe?

  3. lucaraikkonen

    26 Settembre 2014 at 00:17

    si andrea agnelli e moggi… certo rispetto a marchionne di formula 1 ne sanno… com’è che diceva totò? Ma fammi il piacere!!! a capo della Ferrari ci vuole uno che ne sappia di motori!! L’avvocato quando la comprò mica ci si mise a capo, sapeva che non ne capiva un cacchio, per questo chiamò LCDM, ci manca solo che al muretto mettano bettega o giraudo. La ferrari non è la Juventus!! il Drake avrà fatto il solco a forza di rigirarsi nella tomba…

  4. lucaraikkonen

    26 Settembre 2014 at 00:20

    che schifo! Ha fatto bene conte a sbattere la porta e andare via! siete lì solo perchè vi chiamate Agnelli!! alla Ferrari ci vuole uno che ne sà! mika la spartizione delle aziende di famiglia!

  5. -Leon-

    26 Settembre 2014 at 09:24

    riportare la Ferrari in mano agli Agnelli?

    quando mai l’hanno avuta?

    Enzo Ferrari, ha sempre fatto in modo che la Ferrari restasse indipendente, e fino all’ultimo ha deciso lui fino a quando ha dato le redini ad una persona degna e che amava davvero la Ferrari,(LCDM).

    ragazzi non so voi, ma io ho brutte sensazioni x il futuro, spero tanto di sbagliarmi, ma già sento il cuore rosso battere con meno impeto.

    forza Ferrari

  6. amedim

    26 Settembre 2014 at 11:29

    Questi vogliono distruggere la ferrari. Mettere a comandare gente dell’ambiente calcistico la ferrari e una cosa da pazzi. non lo dico da tifoso di f1 ma parlo obiettivamente. Poi moggi cosa parla ? Questa gente vale poco nel calcio figuriamoci in questo ambiente.

  7. Controaltare

    26 Settembre 2014 at 13:48

    Un truffaldino come Moggi invece di continuare a parlare, dovrebbe andare a nascondersi !
    Se la Ferrari diventasse un feudo bianconero, certamente sarebbe odiata ancor di più dal 50% degli italiani non iuventini…
    Già da come stanno trattando la vicenda Alonso, questi dimostrano di capire poco di formula 1…

  8. Andre978

    26 Settembre 2014 at 16:20

    Ecco, manaca giusto lui per completare l'” opera”.

    Prepariamoci ad altri 20 anni di delusioni…

  9. jack74

    26 Settembre 2014 at 18:12

    speriamo almeno che marchionno non faccia troppi danni per il momento ç_ç

  10. -Leon-

    27 Settembre 2014 at 18:29

    ma i commenti non andrebbero moderati qui?

    non intendo far parte di un portale dove si permettono battute la poveraccio razzisti.

    la redazione dovrebbe bloccare questi idioti

    ammenochè non la pensino così anche loro

  11. hero

    28 Settembre 2014 at 09:13

    Bravi,ho visto che avete rimosso gli insulti razzisti,la cosa più grave da vedere comunque era la quantità di pollici su,veramente vergognoso,senza parole…

  12. Slauzy

    28 Settembre 2014 at 23:24

    odio i razzisti! dovrebbero bruciare vivi dopo essere scuoiati e sbudellati!

  13. aqua

    29 Settembre 2014 at 08:40

    Povera Ferrari la vedo davvero dura per il prossimo futuro

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati