La F1 pensa ad un futuro in Virtual Reality

L'idea è venuta a Sir Sorrell membro del board del Circus e imprenditore

La F1 pensa ad un futuro in Virtual Reality

La pazza idea è venuta a Sir Martin Sorrel, patron della compagnia di pubbliche relazioni WPP.

Nel prossimo futuro la F1 potrebbe convertirsi alla Virtual Reality, nuova frontiera dei media interattivi.

“I fan potrebbero trovarsi al volante di una monoposto! Sarebbe fantastico – ha dichiarato al sito ufficiale del Circus – Anch’io armato di cuffie e occhiali appositi ho fatto un’esperienza limite guardando il film di Ridley Scott “The Martin”. In pratica mi sono messo a camminare nello spazio!”.

“Si tratta di una tecnologia notevole e da qui a dieci anni andrà ulteriormente a perfezionarsi. Sinceramente credo potrà essere introdotta visto che Bernie Ecclestone è aperto alle novità – ha proseguito l’imprenditore – Capisco comunque lo scetticismo di qualcuno. Ricordo quando la serie diventò appannaggio della tv a pagamento. Si diceva che nessuno l’avrebbe più seguita ed invece non è stato così, senza contare che il prodotto di Sky è decisamente meglio di quello precedente. A mio parere è giusto cercare modelli alternativi per attrarre pubblico e generare introiti”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

6 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati