Jackie Stewart: “Hamilton? La Mercedes avrebbe dovuto punirlo”

Sir Jack condanna Lewis e scagiona Rosberg

Jackie Stewart: “Hamilton? La Mercedes avrebbe dovuto punirlo”

Per Sir Jackie Stewart la Mercedes avrebbe dovuto prendere seri provvedimenti nei confronti di Lewis Hamilton, reo di aver azzardato un’avventata manovra d’attacco nei confronti del compagno di squadra nel corso del primo giro del GP di Spagna. L’ex pilota e manager britannico ha condannato Hamilton assolvendo invece Nico Rosberg, malgrado l’errore (da principiante) di quest’ultimo che ha affrontato quell’iniziale tratto di pista con una mappatura di motore errata.

“Rosberg ha il diritto di proteggere la sua posizione – il commento di Stewart sulle colonne del Guardian –   era in testa alla gara.  Mi dispiace per Lewis, ma è un vero azzardo tentare un attacco del genere al primo giro. Due monoposto dello stesso team  non possono uscire di scena in quel modo durante una gara. Hamilton avrebbe potuto vincere, ma la sua reazione dopo l’incidente, quando ha lanciato il volante, un volante che costa tra i 40.000 e i 50.000 dollari, non mi è piaciuta”.

“Tutto questo – ha continuato Sir Jackie – è stato inaccettabile. Bisogna controllare le proprie emozioni. Penso che sia necessario, in quei frangenti, conservare un pizzico di educazione. Bisognerebbe punire questi comportamenti con una multa, anche se ai piloti non farebbe nessun danno economico pagare queste sanzioni”.

Piero Ladisa 

Segui @PieroLadisa

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

10 commenti
  1. Ray74

    17 Maggio 2016 at 17:22

    da decurtamento di punti in classifica! XD

  2. enzo477

    17 Maggio 2016 at 17:48

    Che ne dite, i ‘fans’ del 44 lo leggeranno questo articolo?

  3. ste79

    17 Maggio 2016 at 18:06

    La f1 non è una scuola guida, non si è su una strada di città dove sono in vigore be altre regole.

    La f1 ha già tante regole che imbriglia i piloti di gareggiare liberi oltre ai blocchi imposti dalle proprie squadre.

    Per me si è trattato di un incidente di gara. U pilota ha provato il sorpasso, l’altro si è difeso, il primo ha messo mezza auto sull’erba per non scontrarsi con il compagno, si è girato ed è andata come abbiamo visto tutti.

    Per la Mercrdes è stato un brutto. Per chi ama la lotta in pista no o preferite le decisioni prese a tavolino prima della partenza?

    • Jean

      17 Maggio 2016 at 22:51

      Qui ti correggo, chi ama la lotta non vuol vedere imcidenti del genere meglio duelli a suon di sorpssi (cosa rara forse impossibile con queste F1)

  4. robbie2k

    17 Maggio 2016 at 18:44

    Mah, io non tifo mercedes e tantomeno Hamilton, ma stavolta la colpa mi sembra di Rosberg, quando si accorge che Hamilton lo sta per passare cambia completamente traiettoria, uscendo totalmente da quella che era la linea naturale per affrontare la curva successiva, al solo scopo di tagliare la strada ad Hamiltion, e non gli lascia neanche un centimetro di pista fra l’altro, mentre hamilton aveva permesso il sorpassoappena dopo lo start, avesse fatto cme rosberg l’incidente sarebbe avvenuto alla prima curva.
    Rosberg è solito fare queste cose, non è la prima volta che butta qualcuno fuori pista, dovrebbe essere punito.

  5. dany5sv

    17 Maggio 2016 at 19:10

    Hamilton e’ un grande campione, per me il piu’ forte della griglia, ma quest’ anno non ne fa una giusta. Giuste le parole di sirjackie.

  6. Francesco

    17 Maggio 2016 at 19:47

    A me pare che ci stiamo tutti prendendo un po’ per il cu…

    Se lo avesse fatto, appunto, Lewis alla prima curva cosa avrebbero detto tutti???

    Se Rosberg avesse lasciato spazio a Lewis per passare lo avrebbe passato FACILE, ripeto FACILE!!! Rosberg è uscito lento dalla curva 3… e invece il crucco lo ha chiuso fino a portarlo fuori pista… cosa caxxo doveva fare il nero, mollare sul pedale??? HA FATTO BENE e sono contento che ci abbia rimesso anche il biondino teutonico… anche se alla fine chi ci ha rimesso di più è stato Hamilton…

    Vediamo di non prenderci in giro!!!

  7. Jarno

    17 Maggio 2016 at 20:02

    Dopo Lauda anche Stewart dà la colpa a Lewis. Due che capiscono di F1. Quando in partenza l’anno scorso per vincere il mondiale il 44 spingeva fuori pista Nico i suoi tifosi lo difendevano, mi sembra di ricordare.

  8. mos

    17 Maggio 2016 at 20:23

    N9n voleva che roseberg faccia 9.ovviamente se lasciava andare roseberg alla prima curva mossa che non lo prendeva più. In questo modo lo ha preso in pieno ha rovinato la gara sua e quella che poteva regalare l ottava vittoria di fila di roseberg un grande record.

  9. Jean

    17 Maggio 2016 at 23:02

    Non mi piace Hamilton, non come pilota, come pilota è fortissimo come uomo molto meno, ma non mi sento di accusarlo di questo incidente magari non ha ragione al 100% ma sicuro ha piu ragione del compagno, che all’uscita di curva 3 era più lento e quando Lewis ha tentato di affiancarlo doveva lasciargli più spazio e cercare di uscire più veloce dalla curva successiva visto che aveva la traiettoria favorevole
    Ma forse Nico a forsa di stare con un pilota aggressivo se svegliato e a imparato proprio da Hamilton a tirar fuori gli attributi
    Caro Lewis ti sei creato un mostro in casa ahahahahah

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati