HRT, Ricciardo: “In Germania il mio obiettivo è ridurre il gap dal resto del gruppo”

HRT, Ricciardo: “In Germania il mio obiettivo è ridurre il gap dal resto del gruppo”

Daniel Ricciardo dice che ridurre il gap dal resto del gruppo e migliorare il suo feeling con le gomme Pirelli sono i suoi obiettivi per la sua seconda gara di Formula 1, in Germania questo fine settimana.

Il protetto della Red Bull ha ottenuto un sedile da titolare alla Hispania, e si è qualificato e classificato ultimo al suo debutto a Silverstone – anche se e’ stato più veloce del compagno di squadra Tonio Liuzzi in alcune sessioni di libere.

“Sono soddisfatto del mio piazzamento nella prima gara a Silverstone, al volante della vettura del team HRT di Formula 1,” ha detto Ricciardo.

“E ‘stato bello finire la prima gara e fare esperienza. Idealmente mi sarebbe piaciuto essere più vicino ai miei rivali, ma questo è l’obiettivo per questa gara.”

“Ho imparato che c’è molto di più da imparare sulle gomme e la loro gestione di quanto pensassi. Per ora questa è una delle cose principali che ho bisogno di imparare in fretta.”

Ha poi aggiunto: “Il mio obiettivo questa volta è quello di finire la gara e chiudere il gap con i miei concorrenti e da Tonio.”

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

8 commenti
  1. SEZAR

    19 Luglio 2011 at 13:40

    “anche se e’ stato più veloce del compagno di squadra Tonio Liuzzi in alcune sessioni di libere”

    Ahah adesso le prove libere sono pure indicative di qualcosa????

    Credo debba pensare a ridurre il gap da Liuzzi, senza pensare agli altri, al momento difficilmente raggiungibili anche per un pilota con più esperienza e maggiori conoscenze della vettura di lui!!

  2. fedele

    19 Luglio 2011 at 14:21

    se questo qui e un talento io sono babbo natale…. di piloti moooolto piu talentuosi c’è ne in giro… ma!!!!

  3. Alex82

    19 Luglio 2011 at 14:42

    Vai Daniel, un passo alla volta!

  4. Alexmah

    19 Luglio 2011 at 16:15

    Dai ammettiamolo.. Liuzzi gli ha fatto un culo così a silverstone..

  5. G11

    19 Luglio 2011 at 17:21

    Ah riccia diciamocelo nessun esordiente è mai stato doppiato dal compagno di squadra non sei portato per la f1!

  6. Simo

    19 Luglio 2011 at 17:32

    Secondo me ha avuto un approccio molto prudente per la sua prima gara in f1, non sono le libere con la toro rosso, in HRTnon deve dimostrare niente a nessuno, deve solo fare un po’ di esperienza ed abituarsi ai ritmi della f1. Troppo presto per giudicarlo…..cmq a mio parere questo è un gran talento:http://www.omnicorse.it/magazine/10243/formula-2-bortolotti-completa-la-doppietta-al-nurburgring

  7. Alex82

    20 Luglio 2011 at 10:16

    Qualcuno dimentica che Ricciardo non aveva mai guidato la HRT e non aveva mai corso un GP in vita sua ..questo con la Red Bull nei test invernali ha girato nei tempi di Vettel e meglio di Webber ..state attenti a quello che dite perchè potreste essere presi in giro per i prossimi anni ..questo è un grande pilota!!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati