Horner non vuole parlare di dominio Red Bull

Horner non vuole parlare di dominio Red Bull

Christian Horner ha ribadito che secondo lui il campionato 2011 non sarà una passeggiata per la Red Bull, e ha annunciato che dal GP di Malesia in poi anche le RB7 monteranno il KERS.

Nonostante Vettel abbia dominato le qualifiche del Gran Premio inaugurale, e abbia con facilità vinto la gara, Horner sostiene che il campionato non è destinato a una conclusione anticipata.
“Ci piace pensarlo, ma la storia dimostra che queste cose non sono mai così facili. Non possiamo sottovalutare i nostri rivali. Sappiamo che Jenson Button, Lewis Hamilton e Fernando Alonso saranno molto competitivi nelle prossime gare.”
La vittoria di Vettel è stata ancora più impressionante se consideriamo che le RB7 non erano dotate del KERS a Melbourne a causa di alcuni timori riguardanti il suo surriscaldamento: se nelle libere del venerdì in Malesia non darà problemi, allora Red Bull lo monterà anche nel resto del weekend.
“C’erano dei rischi, quindi abbiamo deciso di non utilizzarlo perchè i benefici di questo sistema su una pista come Melbourne, a parte lo start, sono limitati. Su altre piste i vantaggi saranno maggiori. In Australia l’abbiamo usato al venerdì, ma poi l’abbiamo smontato perchè ci mancava il chilometraggio per definire il sistema affidabile. Ora abbiamo fatto i chilometri che volevamo e abbiamo studiato ogni elemento. La nostra fiducia è cresciuta, per cui se non ci saranno problemi nel venerdì in Malesia, il KERS debutterà sulle nostre macchine in gara.”

Filippo Ronchetti

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

13 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati