Hamilton: “Mi piacerebbe guidare la Ferrari un giorno”

L'inglese punta a restare a lungo in Mercedes ma non esclude un futuro in rosso

Hamilton: “Mi piacerebbe guidare la Ferrari un giorno”

Lewis Hamilton ha dichiarato che gli piacerebbe guidare la Ferrari in futuro nella sua carriera, ma ha ribadito che al momento è felice alla Mercedes.

Il pilota inglese ha guidato per la McLaren dal 2007, ed è passato alla Mercedes quest’anno e al momento è quarto nella classifica piloti. Dunque per Hamilton quello di quest’anno è stato il primo cambiamento di team. L’inglese ha dichiarato di essere felice alla Mercedes e che vuole rimanervi a lungo ma ha ammesso che ha il desiderio (come molti altri piloti) di guidare la Ferrari.

“Al momento non posso vedermi da nessun altra parte perchè sono davvero felice dove sono. Ma quello che posso dire è che sin da quanto ho iniziato la mia carriera nei kart e quant’altro, la Ferrari è stata sempre al top in F1 ed è il desiderio di qualunque pilota guidarla” ha dichiarato Hamilton.

“Qualsiasi pilota vorrebbe questa chance, non importa dove sei o che vettura guidi, guardi sempre la Ferrari e pensi “E’ davvero bella”. Ma come ho già detto al momento sono davvero felice dove mi trovo e spero di restare alla Mercedes il più lungo possibile”.

Hamilton ha anche dichiarato che sarebbe felice di correre contro qualunque compagno di squadra, specialmente contro Sebastian Vettel, dopo che gli è stato chiesto se volesse andare anche alla Red Bull.

“Correrei contro qualunque pilota, sempre e ovunque, in ogni team. Chiunque esso sia non è una preoccupazione per me, sarei felice anche come compagno di Sebastian Vettel. Ha una vettura molto forte dunque sarebbe una grande esperienza”.

Stefano Rifici

Hamilton: “Mi piacerebbe guidare la Ferrari un giorno”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

64 commenti
  1. Sbrillo

    27 giugno 2013 at 11:46

    grazie lewis ma a meno che tu non voglia fare squadra con fernando io mi tengo lo spagnolo…

    sono entrambi fortissimi (lewis di più in qualifica, alonso di più in gara)

    la situazione cmq non cambierebbe con lewis.. il problema è in qualifica…
    e poi non credo che alonso sia fuori dai giochi per questo 2013.. può ancora farcela…

    fernando resta (a mio parere, così non verrò attaccato dei suoi denigratori, un tempo ferraristi) uno dei più forti nel circus..

  2. Lollo.86

    27 giugno 2013 at 13:12

    Sarebbe un sogno rivedere Alonso e Hamilton insieme!! L’anno in cui sono stati in McLaren per me è stato l’anno che ha regalato i momenti più avvincenti dal piano sportivo. Lo sbaglio è stato del team a non saper gestire due piloti dello stesso livello.

    • Ele (mclaren)

      28 giugno 2013 at 10:26

      …quell’anno, concordo con te, fu una stagione indimenticabile…abbiamo assistito a screzi tra i due, che non si stimavano per niente, ma che adesso sono i due migliori in circolazione e loro lo sanno….

      il team doveva lasciarli alla pari …alla Mclaren favorivano un po’ tanto Lewis e Nando non c’è stato…comunque anche oggi se corressero insieme vedremmo delle belle sportellate…

  3. Luke-ferrarista ma sempre oggettivo

    27 giugno 2013 at 17:59

    Dopo Alonso non mi dispiacerebbe se venisse anche lui, insieme no perchè abbiamo già visto cosa è successo nel 2007 in McLaren; tuttavia, se mai Nando pensasse di chiudere la carriera con la Rossa sarebbe bello vedere Hamilton al suo fianco nell’ ipotetica ultima stagione, magari come passaggio del testimone fra due ottimi piloti.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati