Hamilton contento di aver pressato Vettel

Hamilton contento di aver pressato Vettel

Lewis Hamilton ha dichiarato di non avere rimpianti al GP Spagna. L’inglese ha chiuso la gara in seconda posizione, battuto da Sebastian Vettel ma è contento di aver messo pressione alla Red Bull.

Hamilton sul traguardo ha accusato un ritardo di soli sei decimi dal tedesco dopo una battaglia serrata nella seconda metà della gara.

“Non penso che possiamo essere delusi oggi” ha dichiarato Hamilton. “Il team ha fatto un lavoro fantastico con le soste e durante tutto il weekend, ci hanno messo in condizione di lottare. Abbiamo fatto una buon partenza e siamo stati in grado di stare con le Red Bull e Mark Webber in particolare, visto che Fernando Alonso si era portato al comando. La gara è andata avanti e abbiamo avuto un ottimo passo ma era davvero difficile passare Seb alla fine, erano molto veloci nelle curve veloci e nell’ultima curva il suo carico aerodinamico era incredibilmente chiaro. Tuttavia ho dato tutto me stesso per ottenere alcuni buoni punti e mantenere il secondo posto è fantastico”.

Non c’era possibilità di superare Vettel negli ultimi giri: “Abbiamo fatto un grande lavoro considerando che la loro vettura è molto piu’ veloce della nostra. Il nostro passo è migliorato rispetto all’ultima gara, è positivo. Non ero in grado di seguirlo nella curva 3, ovviamente nella curva 9 e all’ultima curva, non sono mai stato in condizione di avvicinarmi abbastanza per mantenere il gap e usare il DRS. Ma sono molto contento del lavoro fatto da me e Jenson, sono contento di aver messo pressione alla Red Bull e considerando le circostanze, è positivo” ha concluso Hamilton.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

31 commenti
  1. cesco

    22 Maggio 2011 at 17:03

    complimenti ad Hamilton, secondo me non ha voluto rischiare avrebbe potuto superarlo se avrebbe voluto veramente!!!!

  2. Turez

    22 Maggio 2011 at 17:07

    <Non capisco perchè il sistema DRS doveva essere applicato solo dopo il traguardo e non quasi all'inzio del rettilineo..(300 metri prima)..era difficile lo stesso superare,perchè la distanza dalla prima curva era minima..altre boiate della federazione..e cmq questo circuito è da migliorare..fa leggermente schifo.

  3. VITO.NAPOLI

    22 Maggio 2011 at 17:12

    se c’era alonso (sulla mclaren ovviamente)lo passava facile..basti vedere cm x meta’ gara cn una macchina piu’ scarsa nettamente di rb e mcl era primo!alonso number one i miracoli nn bastano

  4. David

    22 Maggio 2011 at 17:13

    se su rettillinei fosse lungo come malesia o cina o Monza o Belgio Hamilton avrebbe superato senza ombra di dubbio..!!
    adesso la prossima gara dopo montecarlo vedo Mclaren piu forte della RedBull..!
    gli ignegneri sono migliori stanno studiando bene!

  5. David

    22 Maggio 2011 at 17:13

    Vito Napoli andare in Zelig 🙂

  6. Gh

    22 Maggio 2011 at 17:27

    @VITO.NAPOLI il solito quaraquaqua ferrarista ^^

  7. 7

    22 Maggio 2011 at 17:44

    @VITO.NAPOLI: se Alonso fosse stato sulla mclaren, tu non staresti a dire tante cose belle su di lui, stanne certo…

  8. francesco(tifoso Alonso)

    22 Maggio 2011 at 17:45

    hamilton da spotivo dico che ha fatto una gran gara.
    alonso se avesse avuto una mclaren sicuramente avrebbe combattuto per la vittoria e con la red bull non lo prendevi più, però purtroppo ha questa ferrari che per me è la 4° forza del campionato insieme a renault e dietro anche alla mercedes e sta facendo comunque miracoli dimostrando di essere il migliore di tutti, detto questo anche hamilton è un grandissimo.
    vettel pur vincendo questo mondiale non dimostra a mio avviso di essere ai livelli degli altri due.
    di massa meglio non parlarne perchè oggi era 10° e con il potenziale della vettura era comunque in linea per quelle posizioni ovvero tra 8° e 10°.

  9. Mattia

    22 Maggio 2011 at 18:18

    Hamilton ha fatto una grandissima gare visto che com’era la situazione dopo le qualifiche. Oggi tutti si aspettavano una doppietta Red Bull, invece Hamilton ha quasi rischiato di vincere la gara.

  10. Summit

    22 Maggio 2011 at 19:24

    La Mclaren oggi sul passo gara era più veloce della RB, a conferma di questo basta vedere come Hamilton da 20″ di distacco ha ripreso Vettel in un battibaleno, e lo stesso Button dalla 11 posizione è risalito con facilità fino ad arrivare III. Se teniamo presente che il duo Mclaren ha pure sbagliato la partenza direi che non hanno fatto nulla di trascendetale

  11. Summit

    22 Maggio 2011 at 19:28

    Noiosissimi i giri effettuati da Vettel ed Hamilton.

  12. Summit

    22 Maggio 2011 at 19:33

    Capitolo Ferrari,
    meglio stendere un velo pietoso anche se la MaFia ci ha messo del suo obbligando a togliere l’alettone nuovo solo al Sabato …. dopo averli fatti provare e settare con lo stesso … per due prove consecutive.

    Speriamo che le magie di Alonso non finiranno,
    QUALIFICA DA ANTOLOGIA
    PARTENZA DA ANTOLOGIA

    Il tutto con un mezzo che definirlo ridicolo è poco.

  13. lemmy

    22 Maggio 2011 at 19:38

    x summit: la mafia????? ma fai festa daiiiii… e Vito che dice che se alfonso era sulla McLaren vinceva facile…..fai festa anche te via!!!! ma che andate dicendo??? sempre a piangere voi ferraristi frustrati!!!! (per fortuna non siete tutti così)!!!
    Ah Vito,ti ricordo che il tuo alfonso alla McLaren c’era,e che è scappato come un coniglio!!!!!!

  14. lemmy

    22 Maggio 2011 at 19:40

    il vostro alfonso ha il mezzo che merita,visto che alla McLaren c’era,e dichiarava che era sempre stato il suo sogno…poi….pufff scappa via da Woking,va a maranello e dice che era tutta la vita che sognava la ferrari…..adesso ha solo cio che merita!!!!

  15. Go McLaren

    22 Maggio 2011 at 20:27

    Lewis ce l’ha messa tutta, e si e’ visto. Purtroppo la red bull prendeva troppo margine nelle ultime 3 curve. L’importante e’ continuare cosi’, anche per non uccidere il campionato.

    PS: VITO.NAPOLI troll

  16. Summit

    22 Maggio 2011 at 21:39

    Mclaren con un passo gara mostroso, hanno portato 12 sviluppi e si sono visti.

    I piloti della Mclaren non hanno fatto nulla di eclatante, solo frutto del mezzo.

    Toppano la partenza, soprattutto Button e quest’ultimo da 11° risale fino alla III posizione grazie ad una monoposto rinata dove sicuramente ha dimostrato che la Mclaren sul passo gara è stata SUPERIORE ALLA RED BULL.

  17. Summit

    22 Maggio 2011 at 21:43

    @ Go Mclaren

    Ma cosa ci ha messo tutto Lewis? di cosa parli?

    Una noia da far addormentare anche gli uccelli, mai un accenno serio

    nonostante ha guidato una monoposto indiscutibilmente piu veloce della RB, grazie agli sviluppi portati, al DRS e al Kers che la RB non aveva.

    Lewis non ha fatto proprio nulla, ha semplicemente guidato in linea alle possibilità del suo mezzo, sbagliando anche leggermente la partenza dalla parte pulita della pista

  18. Summit

    22 Maggio 2011 at 21:46

    @ Lemmy
    Alonso vi ha semplicemente sbattuto la porta in faccia a causa della schifezza che abbiamo visto tutti nel 2007.

  19. lemmy

    22 Maggio 2011 at 21:48

    x summit: vedo tanto “massa style” nei commenti come i tuoi…. piangete piangete….ce l’avete con le gomme,con gli altri team,con gli altri piloti…..ma non dite mai nulla dei problemi della ferrari… il grande alfonso,non è stato evidentemente in grado di dare buone indicazioni per mettere insieme una macchina decente…..o forse anche qui è colpa degli altri team??????

  20. Summit

    22 Maggio 2011 at 21:49

    Button che da 11° risale fino al gradino più basso del podio dimostra semplicemente che la Mclaren oggi era più veloce della RB, anche Hamilton su Vettel ha recuperato diversi secondi in una manciata di giri, segno appunto che la Mclaren volava.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati