Formula 1 | Williams, Latifi affiancherà Russell nel 2020

Latifi prenderà il posto di Kubica a partire dal 2020

Williams ha annunciato la line-up definitive per il mondiale 2020
Formula 1 | Williams, Latifi affiancherà Russell nel 2020

Con un comunicato stampa diramato questa mattina, Williams ha annunciato che Nicholas Latifi prenderà il posto di Robert Kubica a partire dal prossimo mondiale di Formula 1.

Dopo un anno di apprendistato a Grove, infatti, il canadese assumerà il ruolo da ufficiale, affiancando George Russell in quella che sarà una stagione estremamente importante per il team inglese, viste le pessime di prestazioni di quest’anno.

Per Latifi, ricordiamo, non si tratterà dell’esordio assoluto in Formula 1, dato che nel corso della stagione è salito più volte a bordo della FW42, aiutando la squadra in termini di sviluppo. Una presenza importante che il team ha voluto ricompensare con ruolo da ufficiale.

Il canadese lascerà spazio agli ufficiali per quello che riguarda le libere di domani, con Kubica e Russell che avranno la possibilità di completare tutto il programma di lavoro previsto per il fine settimane. Il neo alfiere della Williams, invece, salirà a bordo della vettura nella sessione di test che si svolgerà nelle giornate di martedì e mercoledì.

“Sono elettrizzato dall’idea di diventare un pilota ufficiale per il 2020”, ha affermato Latifi. “Mi sono divertito a lavorare con il team durante questa stagione, supportandoli non solo con la sviluppo in posta, ma anche nelle attività in fabbrica. Non vedo l’ora di proseguire questo viaggio e sarà entusiasmante debuttare in Formula 1 al Gran Premio d’Australia”.

Qui invece le dichiarazioni di Claire Williams: “Sono lieta di annunciare che Nicholas Latifi passerà al ruolo di ‘race driver’ nel 2020. In Williams siamo rimasti immensamente colpiti da ciò che Nicholas ha fatto in Formula 1 e all’interno di questo team. E’ diventato un membro affermato e rispettato, lavorando dietro le quinte. Non vediamo l’ora che cominci a ricoprire questo nuovo ruolo, così da avvicinarsi tutti quanti alla zona centrale della griglia”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati