Formula 1 | Renault, Daniel Ricciardo entusiasta della nuova RS19

"Consapevole che ci sarà molto da imparare", ha dichiarato l'australiano in una Q/A col sito ufficiale del team francese

Formula 1 | Renault, Daniel Ricciardo entusiasta della nuova RS19

In una Q/A col sito ufficiale della Renault, Daniel Ricciardo ha espresso le prime impressioni da nuovo pilota della Scuderia francese, sottolineando come l’obiettivo per la nuova stagione sarà proseguire il percorso di crescita avviato dalla squadra nel 2016.

Dopo un triennio ricco di successi in Red Bull, infatti, l’australiano affronterà una sfida profondamente diversa ad Enstone, visto che dovrà mettere in gioco una parte profondamente diversa di se stesso.

Una sfida entusiasmante e complessa, ma allo stesso tempo fortemente voluta, viste le tante difficoltà incontrate nella passata stagione all’interno della Scuderia di Milton Keynes.

Quanto sei emozionato di metterti al volante della RS19?
DR: “E’ sempre emozionante mettersi al volante di una nuova macchina da corsa. Il 2019 sarà una stagione completamente differente visto che sarò in una nuova squadra e salirò a bordo di una vettura mai provata prima. Sono consapevole che ci sarà molto da imparare, dato che avrò un nuovo sedile e un gruppo di meccanici che dovrò imparare a conoscere. La prospettiva in ogni caso è molto interessante”.

Sulla RS19 invece…
DR: “Mi piacerebbe che la RS19 fosse l’auto più veloce sulla griglia, ma per ora voglio vedere i progressi sul motore rispetto alla scorsa stagione e che la squadra resti motivata al massimo”.

Cosa porterai alla squadra?
DR: “Sono qui per fare un buon lavoro e per guidare il più velocemente possibile. Inoltre vorrei portare al team tutta la mia energia positiva. Il mio obiettivo è riuscire a far sì che la squadra lavori un pò più a fondo, mettendoci più impegno. Voglio essere un catalizzatore di energia positiva”.

Non vedi l’ora di entrare a far parte dello spirito racing di Renault?
DR: “Amo le corse ed è quello che ho fatto per tutta la vita. La Renault ha una lunga storia nel motorsport, quindi entrare a far parte del loro viaggio in Formula 1 è una sfida entusiasmante. Le persone non vedono l’ora di farmi salire a bordo e penso che Nico e io saremo davvero un ottimo binomio. Vogliamo spingere la squadra verso il prossimo passo. I generale sono ottimista perché la squadra continuerà a crescere dopo i progressi impressionanti messi in campo al 2016 ad oggi. Voglio scrivere una parte importante di questa progressione, così da segnare tanti podi con questi colori”.

Cosa sai del tuo nuovo compagno di squadra, Nico Hülkenberg?
DR: “Conosco Nico relativamente bene, sia nelle corse che nella vita privata a Monaco. Abbiamo un’età simile e abbiamo partecipato alle stesse Formule. Lo considero un ottimo pilota, visto che ha praticamente vinto tutto nei campionati juniores. Tutto questo sottolinea le sue abilità. Ho sempre tenuto una grande considerazione di lui e non vedo l’ora di averlo accanto a me”.

Ci sarà qualcosa di diverso in te nel 2019?
DR: “L’anno scorso abbiamo avuto alcuni alti e bassi. C’è stata anche della frustrazione in un certo momento della stagione. Desideravo un cambiamento e tutto quello che ho imparato migliorerà le mie abilità. Probabilmente sarò una persona più matura”.

Formula 1 | Renault, Daniel Ricciardo entusiasta della nuova RS19
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati