Formula 1 | Jordan sul futuro: “La competizione non sarà un problema”

Su Hamilton ha affermato: "Deve solo continuare così"

Jordan: "Non mi preoccuperei troppo per il futuro della Formula 1, visto che piloti come Charles Leclerc, Max Verstappen e Lewis Hamilton avranno tra le mani delle buone macchine in futuro"
Formula 1 | Jordan sul futuro: “La competizione non sarà un problema”

Eddie Jordan non nutre alcun dubbio sulla competitività che ci sarà in Formula 1 nel corso delle prossime stagioni. Secondo quanto dichiarato dall’inglese alle colonne del Golf News, infatti, Max Verstappen e Charles Leclerc avranno tra le mani delle buone vetture a partire dal 2020, aspetto che animerà e non poco la sfida con Lewis Hamilton. L’inglese partirà ovviamente con tutti i favori del pronostico, ma lo sviluppo di Ferrari e Red Bull potrà aiutare i due cavallini a ricucire il gap accusato nel corso di questo campionato.

“Grandi piloti attraggano grandi squadre”, ha affermato Eddie Jordan. “Non mi preoccuperei troppo per il futuro della Formula 1, visto che piloti come Charles Leclerc, Max Verstappen e Lewis Hamilton avranno tra le mani delle buone macchine in futuro. Lewis sarà ancora il favorito, ma giovani come Charles, Max e Lando gli staranno col fiato sul collo”.

Su presente dell’inglese ha invece aggiunto: “Non credo debba migliorare ancora. Lewis deve semplicemente continuare così, visto che al momento non c’è nessuno in grado di poterlo sfidare. Magari ha distolto un pò l’attenzione contro Nico Rosberg, ma Hamilton è ben cosciente del fatto che al momento può dominare come e quando vuole”.

“Rosberg è stato intelligente a ritirarsi dopo il titolo mondiale”, ha concluso. “Sapeva perfettamente che non avrebbe avuto altre chance di battere il sei volte iridato”.

Formula 1 | Jordan sul futuro: “La competizione non sarà un problema”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati