Formula 1 | GP Ungheria, Racing Point fuori dalla top ten all’Hungaroring

Otmar Szafnauer: "Abbiamo sfiorato i punti con Perez"

Ungheria deludente per Perez e Stroll, entrambi fuori dai primi dieci e quindi dalla zona punti
Formula 1 | GP Ungheria, Racing Point fuori dalla top ten all’Hungaroring

Fine settimana per il team Racing Point sul tracciato dell’Hungaroring. Nonostante gli sforzi della squadra, infatti, Lance Stroll e Sergio Perez non sono riusciti a massimizzare le performance della RP19, aspetto che ha portato entrambi i piloti a non raggiungere la top ten.

Un risultato negativo che la squadra spera di riscattare al rientro dalla pausa estiva, visto che le caratteristiche di Spa-Francorchamps dovrebbe aiutare la scuderia anglo-canadese a conquistare punti importanti per la classifica riservata ai costruttori.

“La situazione non era semplice, soprattutto dopo le nostre posizioni di partenza, ma siamo riusciti a dare tutto, sfiorando un punto con Sergio Perez”, ha affermato Otmar Szafnauer. “Il sorpasso di Albon è stato molto duro e alcuni contatti hanno influenzato il comportamento della macchina in pista. Per quanto riguarda Stroll, invece, abbiamo dovuto reagire a quello che ci stava intorno (Giovinazzi.ndr), anticipando di qualche giro la sosta ai box. Purtroppo siamo rimasti bloccati dietro a Russell e questo ci ha penalizzato”.

“Fatto questo abbiamo scelto di passare su una strategia a doppio stop, cercando di sfruttare al meglio pneumatici nuovi”, ha proseguito. “Non è andata come volevamo. E’ deludente lasciare Budapest a mani vuote, ma al rientro dalla pausa torneremo riposati e determinati. Vogliamo una seconda parte di stagione assolutamente diversa”.

Formula 1 | GP Ungheria, Racing Point fuori dalla top ten all’Hungaroring
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati