Formula 1 | Clamoroso Miami! Liberty Media firmerà un contratto ventennale con la città statunitense

L'appuntamento sarà in calendario fino al 2029, ma l'accordo potrà essere esteso sino al 2039

Formula 1 | Clamoroso Miami! Liberty Media firmerà un contratto ventennale con la città statunitense

Secondo quanto riferito da Christian Sylt, Liberty Media potrebbe ben presto ricevere tutti i consensi necessari per l’ingresso in Formula Uno della città di Miami. In un report pubblicato su Forbes, infatti, si evince come la trattativa tra la città e l’organizzazione statunitense sia arrivata a un buon punto, soprattutto in termini contrattuali, e che in un prossimo incontro, fissato per il 26 luglio, dovrebbe arrivare il definitivo via libera all’organizzazione dell’evento. Da notare che la metropoli statunitense non pagherà i 30 milioni obbligatori per l’ingresso in calendario e firmerà un contratto di dieci anni fino al 2029, ma con la possibilità di estendere l’attuale accordo fino al 2039.

Parliamo di condizioni assolutamente nuove per il Circus, soprattutto se le confrontiamo a quelle imposte durante l’era Ecclestone.

Miami, ricordiamo, sarà inserita nel mese di ottobre (presumibilmente nel gruppo di gare composte da Austin, Città del Messico e Interlagos.ndr) e sarà uno dei Gran Premi conclusivi della stagione.

Ecco le parole di Sean Bratches: “Apprezziamo l’interesse della comunità verso una gara di Formula 1 e non vediamo l’ora di lavorare con i funzionari locali e le parti interessate per dare vita a questo evento”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Paolo C.

    18 Luglio 2018 at 10:25

    Mi pare una notizia assurda. Se davvero pagassero zero per l’ingresso in calendario, gli altri circuiti come la prenderebbero?

    Fossi in loro farei saltare il banco!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati