Formula 1 | Brawn sull’addio di Honda: “Un vero peccato”

"È la quarta volta che li vedo compiere un passo di questo tipo", ha dichiarato Brawn

Brawn ha analizzato l'addio dei giapponesi alla Formula 1
Formula 1 | Brawn sull’addio di Honda: “Un vero peccato”

In una chiacchierata concessa al sito ufficiale della Formula 1, Ross Brawn ha parlato del clamoroso addio di Honda alla Formula 1 a partire dalla stagione 2021, sottolineando come l’addio dei giapponesi sia stato un vero e proprio fulmine a ciel sereno, visto gli ottimi miglioramenti mostrati con Red Bull nel corso degli ultimi sei mesi.

“È davvero un peccato Honda lasci la Formula 1 al termine del 2021”, ha affermato Ross Brawn al termine dell’ultimo Gran Premio dell’Eifel. “È la quarta volta che li vedo compiere un passo di questo tipo. Resto comunque ottimista per il futuro. La F1 si evolverà, la situazione finanziaria migliorerà e potremo tornare così a coinvolgerli nuovamente”.

“Honda è un brand troppo importante per noi e non possiamo permetterci di dirle addio per sempre”, ha proseguito. “Tutte le aziende automobilistiche stanno affrontando delle enormi sfide in questo momento e noi, come F1, abbiamo il dovere di fornire loro le opportune rassicurazioni per rispondere a tali minacce. Bisogna trovare il modo di metterli di fronte a sfide praticabili, che offrano anche supporto per i loro obiettivi al di fuori della F1”.

“Spero che la nuova era di propulsori che vedrà la luce nel 2026 possa tornare ad incoraggiarli nuovamente a tornare. Sicuramente saranno coinvolti nel gruppo di lavoro della FIA che vaglierà tutte le proposte in merito alla prossima generazione di motori. Sono stati degli ottimi partener e non vedo l’ora di continuare a lavorare con loro in futuro”, ha concluso.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati