disattiva

Formula 1 | A Silverstone la Mercedes per la prima volta in lotta per la vittoria

Shovlin: "Aggiornamenti che sembrano funzionare bene"

Formula 1 | A Silverstone la Mercedes per la prima volta in lotta per la vittoria

Per la prima volta in questa stagione la Mercedes è stata in grado di lottare per la vittoria. A Silverstone il buon Lewis Hamilton ha mostrato un ritmo gara sensazionale per quanto concerne la W13, e ha messo in seria difficoltà la Ferrari, troppo occupata a pensare a chi far fare la prima guida nonostante la pista dica quanto Leclerc sia un fenomeno al contrario di Sainz. Il sette volte campione del mondo è tornato finalmente nelle posizioni che più gli competono, ma c’è ancora tanto da fare per poter ambire costantemente alla vittoria.

“Da una parte è frustrante arrivare solo al terzo posto – ammette Andrew Shovlin, direttore tecnico in pista della Mercedes – perché con due macchine e un po’ più fortuna avremmo potuto lottare per la vittoria e un buon bottino di punti. D’altra parte possiamo essere contenti di aver lottato per la vittoria dopo un inizio di stagione molto difficile. La corsa di George è finita subito: sapevamo che la gomma dura sarebbe stata un rischio, ma non ci aspettavamo così tante complicazioni allo start, e questo ha fatto sì che lui fosse coinvolto nell’incidente con Zhou, fortunatamente non ci sono feriti. Lewis è partito benissimo, quindi è un peccato che la bandiera rossa lo abbia relegato di nuovo in quinta posizione”.

“Sembrava che potessimo lottare per la vittoria, ma purtroppo non è stato così: una prestazione comunque incoraggiante in questo weekend. Abbiamo portato degli aggiornamenti significativi sulla vettura che sembrano funzionare. Ora sappiamo cosa va bene nella vettura, possiamo solo migliorare. Abbiamo un paio di giorni per riorganizzarci in vista della Sprint austriaca, ma siamo contenti di andare lì con la possibilità di poter nuovamente lottare per le posizioni di testa”.

5/5 - (2 votes)
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati