Force India: una prima giornata di prove ragionevole

Force India: una prima giornata di prove ragionevole

Un buon venerdì di prove per la Force India. Adrian Sutil e Paul di Resta hanno fatto segnare ottimi tempi nelle due sessioni di libere entrando in top 10.

Adrian Sutil – L1 6/ L2 10: “La mattinata è andata bene e il bilanciamento era abbastanza buono, abbiamo fatto una modifica durante l’ora di pranzo per eliminare un po’ di sovrasterzo e la mia sensazione generale con la macchina è buona. Ho perso un po’ di tempo questo pomeriggio, ma credo che la pioggia abbia interrotto il lavoro un po’ di tutti. Sono riuscito a correre sulle dure e con il supporto di questo pomeriggio ho un’idea di entrambe le mescole di gomme.”

Paul Di Resta – L1 8/ L2 8: “Penso che abbiamo avuto una giornata ragionevole. Abbiamo alcuni dati sugli pneumatici e le prime impressioni suggeriscono che il nostro livello di prestazioni è molto simile al punto in cui è stato a Melbourne la scorsa settimana. Speriamo di continuare cosi durante la notte. In generale sono abbastanza contento, ma, come sempre, c’è un po’ di lavoro da fare questa sera per assicurarsi di essere a proprio agio su entrambe le mescole per la gara. “

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Sutil lascia la Williams

Il tedesco sarebbe vicino ad un accordo per correre in un'altra serie
Adrian Sutil ha deciso di guardare altrove. Il tedesco, chiamato dalla Williams a ricoprire il ruolo di tester dopo i
News F1

Sauber citata in giudizio da Adrian Sutil

Un episodio analogo a quello dello scorso anno che vide protagonisti la scuderia di Hinwil e Van der Garde
Si prospetta un inverno caldo per la Sauber. Per la seconda stagione consecutiva il team di Hinwil è al centro
News F1

Sutil torna a Suzuka per ricordare Bianchi

Il 5 ottobre di un anno fa la gru contro cui andò a sbattere la Marussia stava rimuovendo la Sauber del tedesco
Poco meno di un anno fa si era trovato ad essere impotente spettatore a bordo pista del fatale incidente che