FIA, Gracia: “Un ricorso Ferrari sarebbe assurdo”

Intanto è emerso un nuovo video che scagionerebbe Vettel

FIA, Gracia: “Un ricorso Ferrari sarebbe assurdo”

Carlos Gracia, vicepresidente della FIA, è intervenuto sul caso delle bandiere gialle scoperto dalla stampa spagnola che ha visto protagonista Sebastian Vettel e che avrebbe potuto rimettere in discussione il titolo vinto dal tedesco a vantaggio di Fernando Alonso.

Ad Interlagos, al quarto giro dell’ultima gara del mondiale, Vettel avrebbe superato una Toro Rosso in regime di bandiere gialle. Il fatto, se appurato e sanzionato dalla FIA, comporterebbe per il tedesco una penalità di 20 secondi, sufficienti a retrocedere in ottava posizione regalando così il titolo ad Alonso.

Ma secondo Gracia “qualsiasi provvedimento a campionato finito è un’assurdità”. “La Ferrari non dovrebbe vincere un mondiale in questo modo, sarebbe come riarbitrare una partita di calcio” ha spiegato Gracia a ZoomNews.

La Ferrari ha tempo fino al 30 novembre per presentare un reclamo ma al momento il team di Maranello non sembra intenzionato ad agire.

Inoltre online è stato pubblicato un altro video che scagionerebbe Vettel. Il filmato, al rallentatore e senza il contagiri dell’altro video, fa intravedere sulla sinistra una bandiera verde sventolata da un commissario, sebbene sul cruscotto della Red Bull sia ancora presente l’avviso luminoso di bandiera gialla, legato probabilmente ad un transponder che agisce in quel tratto collegato ai cartelli luminosi a bordopista, anch’essi gialli in quel momento. Le bandiere esposte dai commissari, comunque, hanno la priorità sulle altre segnalazioni luminose e quindi il sorpasso di Vettel sarebbe regolare.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

112 commenti
  1. Maria

    28 Novembre 2012 at 21:41

    dai ferraristi, mica li vorrete vincere tutti in Tribunale sti mondiali, cercate piuttosto di vincerli in pista 😀

    • Slauzy

      28 Novembre 2012 at 22:26

      2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2007 … torneremo a cantare l’inno di Mameli il prossimo anno mi sa, abbiamo aspettato troppo 🙂

      • Maria

        28 Novembre 2012 at 22:48

        Ve lo auguro, ma secondo me con un certo pilota non vincerete mai un bel niente 😉

      • carlopower

        28 Novembre 2012 at 23:29

        1999 mondiale costruttori.

      • Dariok

        29 Novembre 2012 at 10:07

        anche 2008 costruttori

    • carlogiovanni

      29 Novembre 2012 at 09:12

      LA FERRARI NON DOVRA’ FARE ALCUN RICORSO.
      LA COSA E’ EMERSA ANCHE IN TELECRONACA, MA EVIDENTEMENTE DOVEVA ANDARE COSI’.
      NON CREDO CHE VETTEL SIA CONTENTO DI QUESTE POLEMICHE ANCHE PERCHE’ CREDO CHE SE SANZIONATO AVREBBE RECUPERATO.
      IN OGNI CASO A QUESTO PUNTO IL MONDIALE PILOTI E’ “TAROCCATO”.
      QUESTO MI RICORDA TANTO UNO SCUDETTO….

    • Red John

      29 Novembre 2012 at 10:58

      mi sono rifiutato fino ad ora di commentare qualsiasi cosa per evitare di partecipare a questo festival dell’ignoranza che ultimamente sta andando in scena su questo sito, mi rifiuto di dover rispondere a chi accusa Alonso di non aver dato il massimo, a chi dice in modo palesemente infondato che con questo pilota non si vincerebbe nulla, vi ricordo che è arrivato a soli 3 (TRE) punti dal missile creato da newey con una vettura che vale meno della metà, è vergognoso poi il modo in cui Horner ringrazia michael per la posizione ceduta a Vettel, se petrov avesse fatto lo stesso due anni fa ora saremmo qui a parlare d’altro, è vergognoso il modo in cui le due ferrari debbano lottare contro 4 vetture, Rb e toro rosso, sei se conteggiamo anche le due lotus RENAULT, è vergognoso il modo in cui raikkonen si butta letteralmente fuori pista per non centrare vettel alla prima staccata seria, se avesse fatto lo stesso in giappone ora saremmo qui a parlare di altro, è vergognoso come si siano già tutti dimenticati delle mappe irregolari usate per metà stagione o del trucchetto che consentiva ai biBBitari di variare assetto tra il sabato e la domenica. Ma signori per questi e altri mille motivi la Ferrari non farà ricorso, bisogna saper perdere, è palese ormai che contro newey c’è poco da fare, si attende conm fiducia il 2014, dove magari il motore tornerà a contare qualcosa, nell’attesa abbiamo la certezza ASSOLUTA certificata dai tutti i rappresentanti del circus che in ferrari c’è il pilota migliore (se le gallinelle di questo blog dicono altro problemi loro), cordiali saluti, e congratulazioni di cuore ad adrian per gli ennesimi mondiali vinti!

      • Max Bassanet

        29 Novembre 2012 at 18:47

        BRAVOOOOOOOOOOOOOOOOO !!! CLAP CLAP CLAP !!!
        La pensi esattamente come me.

      • Raphael

        29 Novembre 2012 at 19:35

        È vergognosa tutta la F1 (se vogliamo continuare a chiamarla così…)

        Comunque il fatto che Ferrari rifiuti di fare ricorso sia ora (giustificabile col fatto di non voler vincere il titolo a tavolino) sia durante la gara quando i commentatori di mezzo mondo sottolineavano l’irregolarità e nemmeno l’accortezza di giustificare la manovra come legittima (credo, la gara non l’ho vista) mi fa pensare…. male.

      • sschumy1

        30 Novembre 2012 at 21:41

        ….a discapito dei pollici in alto, mi permetto di dirle che la sua analisi e’ totalmente errata e tendenziosa…se vuole ne possiamo parlare dati alla mano!
        O forse anche lei fa parte del pollaio che SQUAQQUEra senza il minimo fondamento oggettivo e sull’onda di sentimenti nazional popolari…!!!

    • reaper

      29 Novembre 2012 at 18:49

      con la Redtruff è impossibile, mappature irregolari almeno fino a Spa, ali, fondo e muso flessibili,4 macchine in pista (sta cosa è veramente il colmo) con le toro rosso che fanno accomodare Vettel, magari pure con le bandiere gialle, e diventano ostacoli mobiili per tutti gli altri, vi piace vincere facile?

    • maxell

      29 Novembre 2012 at 21:08

      è che in pista sei fanno i magheggi,anzi in REGIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ecco il filmato originale e non ritoccato dalla maFIA
      http://youtu.be/AcOlhhabWsw

      • filo77

        30 Novembre 2012 at 03:33

        Se questo è il video originale Fernando è campione del mondo senza ombra di dubbio…

      • domenico

        30 Novembre 2012 at 11:28

        in effetti il mondiale è stato perso quando Alonso ha stretto Raikonen fuori pista rimediando la foratura..manovra simile a quella di Grosjean…fortunatamente ci ha rimesso solo lui altrimenti gli toccava una squalifica di una gara…:)

  2. grippato

    28 Novembre 2012 at 22:06

    Ehm… veramente è la McLaren che voleva vincere il mondiale piloti in tribunale, quello vinto da Raikkonen, e quello sì che fu tenuto per un po’ addirittura in sospeso.
    Qui invece solo la possibilità viene etichettata come “assurda”…

    In ogni caso, il mondiale è finito, e spero che la Ferrari non faccia ricorso, tanto è inutile, e non sarebbe la stessa cosa, se dovevano dargliela, dovevano dargliela in pista.

  3. f1erally

    28 Novembre 2012 at 22:06

    Hai ragione Maria, non è stato un sorpasso in regime di bandiere gialle…

    Sai perchè???

    Perchè non è stato neanche un sorpasso!!

    Semplicemente il suo 3° compagno di squadra gli ha lasciato strada…

    • Maria

      28 Novembre 2012 at 22:22

      come un certo pilota Sauber in Malesia? strano da quando Perez ha firmato per McLaren ha pure imparato a superare Alonso 😀

      • grippato

        28 Novembre 2012 at 22:28

        In Canada Perez le Ferrari le sapeva superare benissimo, eppure non aveva ancora firmato un bel niente con la McLaren.

      • f1erally

        28 Novembre 2012 at 22:34

        Scontata la tua risposta, ma le due cose non sono assolutamente paragonabili.
        La Red Bull è PADRONA della TORO ROSSO, lo stesso padrone;

        La Sauber invece i motori li compra dalla Ferrari e non gli deve niente visto che la paga anche e se vuoi insinuare che l’ uscita di pista di Perez mentre andava a prendere Alonso era voluta allora ti dico che non ne capisci niente di automobilismo, era in un tratto veloce, la pista inzuppata d’ acqua e gli è andata di lusso credimi…
        Se era come dici tu bastava che alzava il piede e basta, non andare fuori pista…
        Se poi la sua squadra gli ha consigliato di fare tesoro di quel 2° posto, che era meglio di rischiare ed andare a casa senza niente l’ interesse primario è stato il loro…

        Ma i “sorpassi”che ha fatto Vettel su Ricciardo e Vergne sono stati scandalosi, se me lo permetti!!

        E non si può permettere che entrambe le scuderie siano di un unico proprietario, ammetterai che non è sportivo, a dir poco….

        Già è proibito in partenza, ma questa è l’ era della RED BULL e magari ci sarà qualche cavillo in deroga vero???

        Questa si che è una vergogna!!

    • Ric

      29 Novembre 2012 at 19:25

      Mi sembra un blog di fantascienza piuttosto che di F1.
      Si straparla di mappature irregolari, musi ed ali flessibili, alchimie di ogni genere.
      Sta di fatto che con le chiacchiere al massimo ci si può mordere la lingua.
      Non una delle accuse mosse su questo blog hanno un fondamento tecnico e, sono certo, che chi le muove non sa un fico secco ne di meccanica ne di aerodinamica. Proprio come me.
      é come se io asserissi che la Ferrari non rompe mai perchè è un 4 litri di cilindrata.
      Nessuno dice niente perchè sono in combine con i poteri forti.
      Andiamo avanti così?
      Tra l’altro, se si hanno i capelli bianchi come me, di cose strane negli anni ne sono successe parecchie, di favori a Schumi non ne hanno mai fatti? Sicuri sicuri?
      Stiamo più tranquilli e rispettiamo il progettista della RB e la classe di Hamilton

  4. quicker

    28 Novembre 2012 at 22:11

    Vettel got a penalty in Barcelona for using DRS in the yellow flag zone for those of you with a short memory – so there is nothing to this. It is not a fix, and there’s nothing to this useless story. Vettel won the title. Move on

    • quickest

      29 Novembre 2012 at 08:08

      I agree. On the other hand, how about a change of username, I don’t really have a twin, and this is kinda feeling a little too close for comfort, you know ‘ I mean mate…cheers

  5. jack74

    28 Novembre 2012 at 22:15

    GARCIA TACI SEI UN INCOMPETENTE , SE NON SI FA RISPETTARE LA REGOLA ALLORA TANTO VALE CHE IL PROSSIMO ANNO SI CORRA A BRIGLIA SCIOLTA CIOE’ OGNIUNO FA COME GLI PARE E VINCE CHI E’ PIU FORBO , AH MI SCUSO CON I TIFOSI REDBULLISTI LORO SONO GIA ABITUATI A FARLO QUINDI AVREBBERO GIA UN MARGINE DI VANTAGGIO……..FACCIAMO COSI ALLORA ESTRATTORE , ALETTONI ANTERIORE E POSTERIORE STANDARD , VOGLIO VEDERE CHE SI INVENTANO , SECONDO ME SI RITIRANO……

    • Alessio_7

      28 Novembre 2012 at 22:19

      sei scemo o cosa? il sorpasso sulla tr era con bandiera verde, basta… la regola è ben più che rispettata. e smettila di urlare, maleducato ignorante e cafone.

      • K20™

        28 Novembre 2012 at 22:54

        Sul volante aveva accesi i led gialli corrispondenti alle bandiere, non certo i verdi.

      • Strige

        28 Novembre 2012 at 23:29

        i led del cruscotto sono collegati al tabelloni e servono solo da promemoria. Ma gli articoli li leggete? c’è scritto in modo molto chiaro.

      • Alessio_7

        29 Novembre 2012 at 00:36

        lo sanno anche i somari che la bandiera ha la priorità sul segnale luminoso…

  6. feretto

    28 Novembre 2012 at 22:21

    Credo che il gusto della vittoria sia finito domenica. Ora non sarebbe la stessa cosa. Comunque il vicepresidente FIA non dovrebbe esprimersi in questi termini, visto che il ricorso è una legittima possibilità ammessa dal regolamento e che spetta ai team decidere se presentarlo o meno. Relativamente ai sorpassi, capisco la bravura di Vettel e la superiorità Red Bull ma sono abbastanza sconcertanti in F1 e negli ultimi due gp sono rimasto allibito dalla facilità con cui ci si lasciava passare. Ricordo che ad Abu Dhabi 2010 Alonso non fù così “bravo” nel sorpassare Petrov?!?!?!? Inoltre vorrei capire come mai Red Bull può avere una squadra e mezzo nel mondiale ed avere così almeno quattro piloti sotto contratto?????

  7. Alecx

    28 Novembre 2012 at 22:39

    Ah si? Dicono che Vettel ha superato la toro rosso perche un commissario sventolava la bandiera verde? Quando ancora c’erano le luci gialle accese sul cruscotto? E allora perche a schumacher nel 2010 a Monaco diedero la penalita di 20 secondi a fine gara per lo stesso caso analogo? Due pesi e due misure? Un commissario (che essendo umano puo anche sbagiare) sventola la bandiera verde ma i pannelli luminosi erano gialli… e allora??? Date il mondiale a chi lo ha meritato davvero, Alonso!

    http://youtu.be/i8b0IQ0bHlg

    • Strige

      28 Novembre 2012 at 23:28

      schumacher venne penalizzato per aver superato in regime di safety car.

      • Alecx

        28 Novembre 2012 at 23:44

        stringe, svegliati, hai capito quale è il punto? L’errore umano dei commissari!!! Ecco perche schumacher fu punito ugualmente, perche diede retta al commissario con la bandiera verde, che sbagliò!!!! Perche in regime di safety car prima di passare il traguardo cosa mostri a fare la bandiera verde per far superare? Probabilmente ha sbagliato anche il commissario mostrando a vettel la bandiera verde, quando non poteva esporla invece!!!

      • Strige

        29 Novembre 2012 at 00:06

        sei te che non sei sveglio, il problema non era il commissario, ma il regolamento che era ambiguo. Prima di dire certe cose, almeno verificatele prima.

        d€r@pate. /articolo/formula-1-schumacher-su-alonso-penalizzato-di-20-secondi/16217/

    • anonima tifosa vettel

      29 Novembre 2012 at 10:09

      Perdonami ma tu ci sei o ci fai..IL REGOLAMENTO PARLA CHIAROOOOOOOOOOO Le bandiere esposte dai commissari, comunque, hanno la priorità sulle altre segnalazioni luminose e quindi il sorpasso di Vettel sarebbe regolare. Ma non vi setite RIDICOLIIIII con tutti i video che dimostrano che il sorpasso e’ regolare,voi ancora continuate a dire che non e’ vero.. 😛 aahhahahaha,poi magari vi offendete se vi si scrive rosikateeeeeeeeeeeeeeeeeee!!! 😉

  8. sschumy1

    28 Novembre 2012 at 22:42

    ANCORA NOTIZIE TENDENZIOSE E INESATTE….PENOSO!

    L’EREDE DEL MITO VIVENTE WORLD CHAMPION 2012…IMMENSO!

    • Alecx

      28 Novembre 2012 at 22:50

      no, notizie vere, se ci vedi, se no mettiti gli occhiali. Se lo lasciano a Vettel poco importa, il suo mondiale 2012 sara per sempre macchiato come mondiale di cartone, perche tale è. Fossi in vettel chiederei di revocarlo e darlo ad Alonso, un vero sportivo non li vuole dei mondiali vinti con dubbi del genere, nelle mani di Alonso sarebbe un mondiale limpido e cristallino.

      • sschumy1

        28 Novembre 2012 at 22:55

        ….ma chi CULONSOOOO …e mettetevi gli occhiali e guardatela sta F1…

      • jack74

        28 Novembre 2012 at 23:45

        giusto con che faccia si presentera’ al mondo e alla prima gara del mondiale 2013 ? se ha una dignita’ deve restituire il titolo preso illecitamente , chi sbaglia deve pagare e basta.
        oltre alla squadra multi sospetta di truffare almeno lui salvi la faccia

      • sschumy1

        29 Novembre 2012 at 10:54

        …ovviamente con la faccia di un tricampione del mondo…ah ah ah!

  9. sschumy1

    28 Novembre 2012 at 22:51

    Titolo: UN RICORSO FERRARI SAREBBE ASSURDO PERCHE’ IL FATTO NON SUSSISTE…

    VETTE’L WORLD CHAMPION 2012! Ciauuuu…

  10. Alecx

    28 Novembre 2012 at 23:00

    Culonso? CULETTEL semmai, questa gara per lui è stata un disastro e gli hanno dato anche il titolo… di cartone appunto.

  11. Francesco_Iceman

    28 Novembre 2012 at 23:06

    i sorpassi sono tutti regolari, tant’è che la ferrari nemmeno si è appellata.. è giusto che il titolo rimanga a vettel che lo ha meritato in pista a suon di prestazioni da spa in poi, prima era stato un po altalenante.
    alonso invece ha fatto il contrario di vettel, pur avendo avuto meno episodi negativi del tedesco

    • Francesco_Iceman

      28 Novembre 2012 at 23:09

      probabilmente l’alonso in versione 2006 avrebbe fatto meglio di questo attuale che mi è parso un po in fase calante.
      ripeto, e vettel è stato anche più sfortunato sia nella parte iniziale che finale circa 5 episodi contro i 2 di alonso.. poi alonso ha beneficiato comunque di alcuni aiuti.

      • mirko

        28 Novembre 2012 at 23:50

        ahahhahahah,dai adesso spiegaci quali aiuti ha avuti,dai.

      • f1erally

        29 Novembre 2012 at 00:16

        Si dai, ci tengo…

        Gli aiutini da casa??

      • Gabry Tifoso Vettel

        29 Novembre 2012 at 09:08

        Francesco_Iceman sei un grande! 😉

      • blohm

        29 Novembre 2012 at 12:31

        Ah certo sìsì alcuni aiuti, come ad esempio i 2 incidenti avuti con grosstupid e shampoo clear, che guarda caso guidano una vettura con motori renault, eccheccaso!!!

      • Ric

        29 Novembre 2012 at 21:00

        Ancora chiacchiere sulla validità del sorpasso.
        Come si definische chi, oltre ogni evidenza, si ostina a supportare una tesi che i fatti hanno smentito?

  12. piedeamaro

    28 Novembre 2012 at 23:16

    Basta con questa storia. il mondiale ora è assegnato, ed alla quadra che tra le altre cose ha vinto più gare ed era più veloce in pista.
    Si vice in pista per merito, la ferrari ha fatto catenaccio con i punti raccolti.
    Se poi volgiamo parlare c’è sempre l’affare hulkenberg ….penalizzato per avere perso la vettura in un sorpasso regolare.

  13. carlopower

    28 Novembre 2012 at 23:23

    Assurdo invece e il sorpasso a bandiere gialle,prima della verde.

    • Strige

      28 Novembre 2012 at 23:32

      te proprio non vuoi capire, il sorpasso avviene in bandiere verdi.

      Mi sa che ho capito, c’è gente che non sa perdere…complimenti.

      • anonima tifosa vettel

        29 Novembre 2012 at 10:03

        Gli fa comodo non capire,del resto se tutti eravamo dei bravi sportivi,tutto questo non accadeva 😉 Contenti loro,che passano per tifosi falsi e buggiardi contenti tutti.Almeno ci rendiamo conto una volta per tutte,se ancora c’erano dubbi,di che cosa sono capaci “alcuni”sportivi ferraristi 😛

      • Max Bassanet

        29 Novembre 2012 at 18:56

        anonima stai zitta che voi bibitari la sportività non sapete manco cosa sia

  14. jack74

    28 Novembre 2012 at 23:48

    ma che discorso e’ ? perdere va bene solo quando si perde nella regolarita’ non va bene quando si perde perche l’avversario non ha rispettato le regole

    • mirko

      28 Novembre 2012 at 23:59

      perchè secondo te non è un discorso logico? Da come parli devi essere iuventino

    • Ric

      29 Novembre 2012 at 21:03

      Scusa J74, ho letto una serie di post dove esprimi la tua opinione ma ti si risponde che i fatti dimostrano una verità diversa.
      E tu continui come se nulla fosse.
      Ti posso chiedere perchè lo fai?

  15. Slowtrack

    29 Novembre 2012 at 01:11

    Interessante. Ma le avete lette queste dichiarazioni?
    Garcia non dice che la Ferrari non ha chance perché il fatto non sussiste. No, Garcia dice che non è bello che la Ferrari faccia ricorso. Quindi gli estremi ci sarebbero con buona pace degli sbandieratori verdi di questo forum.

    • Ric

      29 Novembre 2012 at 21:16

      Mi sembra invece che Garcia sostiene l’assurdità dell’appello proprio perchè i fatti, che come noto sono incontrovertibili, dimostrano che il sorpasso è stato fatto con le luci gialle accese ma con i commissari che sventolano le bandiere verdi.
      Siccome il regolamento dice che la decisione del commissario ha la priorità su qualsiasi altra segnalazione al momento attiva se ne deduce che il sorpasso è stato compiuto in modo regolare.
      In un quadro del genere insistere a sostenere il contrario è perlomeno stravagante

  16. luigi

    29 Novembre 2012 at 08:37

    NON VI INCAZZATE SIGNORI ERA SCRITTO GIA IL MONDIALE SE NO PERCHE’ AVREBBERO GRAZIATO PER BEN 3 VOLTE LE RB?
    3 VOLTE E NON PUO NEGARLO NESSUNO
    SE BECCHI UNA MACCHINA CON SOLUZIONI DUBBIE LA SQUALIFICHI NON DICI LA PROSSIMA GARA NON LA MONTARE
    GRAZIE FIA

    • Oderico

      29 Novembre 2012 at 09:16

      …appunto e allora non farebbero bene a reclamare e levare il titolo alla RB ?

      Forse è una mossa non tanto bella, ma la RB ha fatto tante furberie durante il campionato ed è stata non poco aiutata da FIA.

    • anonima tifosa vettel

      29 Novembre 2012 at 09:49

      NON FACCIAMO CONFUSIONI..1 la Ferrari fino a prova contraria non ha nessuna colpa dei video che stanno girando,al massimo la sua colpa e’ quella di essere stata troppo superficiale dicendo no,non facciamo reclamo,come se stava regalando lei il titolo a Vettel,quando dal video abbiamo TUTTI visto che Vettel il titolo lo ha vinto in pista e non gli ha regalato nulla nessuno.2 finitila con sta storia che la RB non era regolare,perche’ogni volta o veniva penalizzata o uscivano le dichiarazioni della FIA che la dichiarava legale 3 il problema che certi tifosi e giornalisti non sanno perdere 4 non parliamo solo della spagna perche’l’Italia non e’ migliore,quest’anno non si e’ fatta mancare nulla,dalle traduzione sbagliate,a finere alle accuse FALSE verso un pilota.Percio’e’ normale che se solo la Ferrari aveva un piccolo dubbio che Vettel aveva fatto un sorpasso illegale,non aspettava un video FALSO per prendere provvedimenti,ma gia da domenica avrebbe fatto reclamo.

      • Turez83

        29 Novembre 2012 at 10:01

        I video non sono falsi..la direzione gara brasiliana ha fatto un pasticcio..il commissario sventola bandiera verde e le luci del cruscotto di Vettel e a bordo pista, sono gialle.Una cosa assurda e molto pericolosa..la Ferrari (come le altre scuderie) farebbe bene invece nel chiedere chiarimenti in merito..anche dal prossimo anno..o commissari con bandiere o semafori a bordo pista!La Ferrari cosa avrebbe dovuto dire in questa situazione??Si stanno comportando da Signori, la ferita ancora brucia..ma i colpi di scena e i reclami ci sono sempre stati..che sia una gara che decide il mondiale..o una gara da inizio stagione..uno deve guardarla anche da questo punto di vista…e la Ferrari (come la Rb degli ultimi anni) li ha subiti, eccome..basta ricordare dopo la vittoria mondiale di Kimi..la McLaren non la teneva di brutto..dato che aveva 2 piloti davanti in classifica all’ultima gara..era convinta di vincere almeno quello piloti (visto che il costruttori lo avevano perso a tavolino..meritatamente!).

      • Max

        29 Novembre 2012 at 11:23

        @ turez 83 i video sono falsi,nel senso che sono stati ridimensionati,e’ stato tolto un pezzo solo esclusivamente per accusare un pilota( Basta vedere che alcuni video sono stati bloccati)Il Resto prima di parlare di libri,storia rispetto,bisogna farsi un esame..Cmq la risposta per tutti i tifosi accecati dalla delusione post mondiale è questa
        “…la questione mi sta facendo sorridere, perché fa emergere un’ignoranza di fondo del mondo giornalistico (in questo caso, spagnolo, ma anche qui in Italia si danno ben da fare). Come potete vedere dall’immagine qui postata, al terzo giro (il giro prima) un commissario espone dopo la Senna una bandiera verde: http://imageshack.us/photo/my-images/834/bandieraverdessenna.jpg/ Nel caso di segnalazioni, le bandiere prevalgono sulle luci. Il motivo, poi, delle luci gialle sul volante è perché sono direttamente collegate con quelle del circuito, per agevolare i piloti nella visione delle stesse anche in caso di scarsa visibilità (ad esempio, pioggia). Le luci però sono poste ogni 400-500 metri, e in prossimità delle curve. Ergo, non danno una descrizione continua delle condizioni della pista, ma discreta. E le bandiere servono a colmare i vuoti. Come vedete dall’immagine, la bandiera sventolata dopo la Senna è verde, mentre a metà della stessa c’era la luce gialla. Perchè? Si vede, sullo sfondo dell’immagine, una vettura ferma, che è molto probabilmente la causa delle bandiere gialle. Comunque, non succedendo nulla dopo il 3° giro in quel tratto, è ragionevole supporre che il regime di verde dopo la Senna continui.

        Magari, prima di gridare “Al lupo al lupo!”, sarebbe bene informarsi. E chiedersi, infatti, come mai ne parlano solo i media spagnoli (e ora un pò gli italiani), mentre nel resto del mondo tutto tace. Forse perchè queste persone stanno rosicando foreste di sequoie secolari invece di tributare i giusti meriti a Vettel come fanno le persone intellettualmente oneste? Togliamo il forse, è sicuramente così. TUTTO CHIARO ADESSO?

      • Turez83

        29 Novembre 2012 at 11:47

        Vabbè che i video che circolano su internet o in tv, possono risultare veri o falsi..le immaggini della regia della Fia solo quelle più attendibili..io non ho registrato l’evento,sarei andato a vederlo subito.. (my sky).Beh..la notizia l’hanno uscita gli spagnoli forse..ma la prima volta l’ho vista su Sky sport Uk..ne hanno parlato in tutto il mondo.Sta di fatto che chi ha creato confusione,non sono stati i tifosi o la Ferrari..ma la direzione gara e la Fia, bisogna scegliere..o le luci, o l’uomo..se piove o in condizioni di scarsa visibilità..meglio le luci..i commissari vanno bene dove non ci sono luci e segnali luminosi..sennò si crea solo confusione.La Ferrari (come tutte) fanno bene ad avere chiaro questo..in pista ha vinto Vettel, io non discuto di questo..mi auguro (da come visto) che sia stato fatto a norma.Io non mi indignerei se la Ferrari presente almeno un chiarimento alla Fia su questa storia..è nei diritti di tutti..non siamo in dittatura,ma è normale (come tutti noi) che forse vuole vederci chiaro…e solo la Fia con le immaggini VERE, può rispondere a ciò.

  17. 91.

    29 Novembre 2012 at 08:50

    Ma siete Ferraristi o Alonsoniani??
    Italiani o spagnoli??

    Ma per favore, la ferrari con questa storia sta facendo solo figure, se fa ricorso e salta fuori che è corretto, allora ciao dignità ferrarista.

    NON E LA FERRARI CHE VINCE se tolgono il titolo a Vettel, vince solo Alonso, e lui il titolo l’ha perso già in precedenza!

    • Turez83

      29 Novembre 2012 at 09:54

      La Ferrari non sta dicendo nulla..sei tu che lo dici,come tutti gli sportivi del mondo..non mettere dichiarazioni sulla bocca della Ferrari o qualsiasi altra scuderia..FINO AD ADESSO..la Ferrari, DA GRANDI SIGNORI!!!! (no come qualcun altra scuderia..leggi gli articoli), non si sono sbilanciati.E cmq volevo vedere se la cose fosse accaduta al contrario..!Io non trovo nulla di male..la Ferrari invece (come le altre), farebbe bene ad avere un chiarimeno sulla regola (visto che accade spesso, soprattutto di mezzo sempre la Rb) delle bandiere cverdi,led gialli,cruscotti giallo verdi a poix…Hanno fatto una confusione e creato una situazione di pericolo..dal prox anno o via i commissari con le bandiere..o via i led luminosi.

      • anonima tifosa vettel

        29 Novembre 2012 at 10:00

        wewe aspetta io sono la prima che ho scritto di non accusare la Ferrari perche’fino a prova contraria non ha fatto nulla,ma da qui a farla passare da una grande SIGNORA,ahahah ce ne passa

      • Turez83

        29 Novembre 2012 at 10:07

        Anonima..senti a me..si,si scherza,si ride,si gioca..si tifa,si sostiene i propri beniamini..tipo fan da adolescenti etc. etc. tutto quello che vuoi.Ma prima di parlare di Ferrari..bisogna chiudersi in casa prendere un libro di storia e farsi un pò di cultura..poi ridiamo,scherziamo e tutto quello che vuoi..non prenderla come offesa…ma qui molti,moltissimi persono il senso di cos’è la F1 e cos’è la Scuderia Ferrari.Se tu segui la F1 da 6 anni a questa parte..foorse ti posso capire.Che poi ti sta antipatico Alonso,o Domenicali (come fa a stare antipatico?) o Montezemolo..facciamo tutti un esame di coscienza..e guardiamo a chi abbiamo in “casa”..ognuno ha i suoi..tu che dici???

  18. frency

    29 Novembre 2012 at 09:22

    io la bandiera verde sulla sinistra non l’ho vista! pero’ sarebbe assurdo se la ferrari farebbe ricorso solo adesso, magari poteva protestare subito in gara, che gusto ci sarebbe vincere il mondiale dopo una settimana! ALONSO SEI SEMPRE IL CAMPIONE CHE HA BATTUTO UN CAMPIONE.

  19. michele

    29 Novembre 2012 at 09:29

    Ad Hamilton non hanno mai perdonatio nulla.

    Ora Mont

    se non fai ricorso…che uomo sei?

    Tutta la fatica che ha fatto Nando…

    dove la mettiamo

    ..per far vincere la tua rossa?

    Sbagli a non fare ricorso…

    e te ne pentirai se non lo fai.

    Loro lo avrebbero fatto sicuramente.

    E’ gente che non lascia nulla al caso!!!

    L’Impero è l’Impero!

  20. Turez83

    29 Novembre 2012 at 09:47

    Se fosse accaduta una cosa del genere al contrario..apriti cielo..i falsi perbenisti e moralisti che ci sono su questo sito…Cmq tutto questo clamore lo stanno creando soprattutto i tifosi spagnoli.E comunque in telecronaca Rai lo aveva detto in diretta di questo sorpasso “particolare”..non è una notizia uscita dopo 24-48 ore del Gp..quindi la direzione gara non ha voluto penalizzare Vettel, molto probabile per il fatto che un commissario sventolava la bandiera verde (che io non riesco a vedere da queste immaggini…qualcuno mi aiuta..secondo?)..led verde che compare (sempre se non sbaglio) a sorpasso effettuato, sul lato sinistro della pista..quindi può anche darsi che il commissario sventola la verde un istante dopo il sorpasso di Vettel (che lui ha fatto in regime di pericolo..)io vorrei capire insomma,questo commissario quando si vede,dopo il sorpasso o prima?Allora tanto vale il prossimo anno,eliminare le luci da bordo pista e sul cruscotto del pilota..non hanno senso..si crea solo confusione..il computer fa una cosa,l’uomo un’altra…si devo decidere,si possono creare situazioni davvero pericolose.

    • anonima tifosa vettel

      29 Novembre 2012 at 09:58

      1 si vede il commissario sventolare la bandiera verde,e vettel inizzia il sorpasso sulla TR..Qua non si parla di led ma di bandiere,da questa notte il web e’ pino di video COMPLETI e non meta’che mostrano un commissario sventolare la bandiera verde,Le bandiere esposte dai commissari, comunque, hanno la priorità sulle altre segnalazioni luminose e quindi il sorpasso di Vettel sarebbe regolare. se non la noti,invece di continuare su questa FALSA,invece di aspettare che il video ti cade sotto il naso,lo cerchi.e magari cosi’mettiamo a tacere tutta questa storia che ha fatto passare tutti i tifosi di Alonso e della ferrari come una massa di sportivi buggiardi che che cercano di infamare un pilota mettendo nel web video falsi.

      • Turez83

        29 Novembre 2012 at 10:13

        Io non aspetto nulla..veramente mi sono annoiato di leggere tutto queste cose..ho solo commentato per avere un pò di chiarezza su questa storia..e su come funziona questo norma..infatti tu dici che le luci sono gialle..i commissari sventolano verde..la prossima volta mettiamo un pò di musica e facciamo il balletto in mezzo alla pista.Mi auguro che il prossimo anno vengono scelti o i commissari o i computer per quanto riguarda le segnalazioni in pista..perchè così hanno creato confusione..e situazione di pericolo.Che poi il titolo lo ha vinto Vettel in pista..è giusto così.Se lo avesse vinto Alonso domenica..era strameritato anche quello..la pista conta e..canta…sempre se vengono rispettate le regole…e in questo caso, si sta montando un film, noioso.

      • mattia

        29 Novembre 2012 at 10:24

        Ad anonima:

        Ciao Anonimaaaa!!! Allora hai finito di festeggiare…In questi giorni ho stappato 3 bottiglie di prosecco di quelle speciali!!
        E’ stato un campionato durissimo e infinito, ma finalmente… è finito alla STRAGRANDE per noi!!!

        GRANDE VETTEL, MERAVIGLIOSA RED BULL, GENIALE NEWEY!!!

        😉

      • mattia

        29 Novembre 2012 at 10:31

        …ma quello che in questi ultimi 3 giorni mi ha divertito di più sono stati i ROSIKAMENTI INFINITI di molti pseudotifosi ferraristi italioti (in questo blog abbondano purtroppo) e il sinistro rumore da arrampicata libera sugli specchi che certuni (i più idioti…) hanno fatto pur di cercare una via per GETTARE DISCREDITO e FALSIFICARE la pura e semplice VERITA’:

        il MONDIALE è FINITO!!!
        Ha vinto il pilota più meritevole: VETTEL
        Ha vinto la vettura MIGLIORE: RED BULL
        Il resto è ARIA FRITTA, FANGO e CAXXATE tipiche dei PERDENTI

        😉

      • anonima tifosa vettel

        29 Novembre 2012 at 11:01

        Turez,perdonami 🙁 lo so che non hai colpa di nulla,ma guarda tutta questa storia mi ha nauseato.Che vergogna pero’che ci siano certi tifosi capaci di arrivare a tutto senza farsi scrupolo di niente.guarda ho trovato la foto,se riesco ti metto anche il video.http://img525.imageshack.us/img525/8015/38640438248706517359426.jpg

      • anonima tifosa vettel

        29 Novembre 2012 at 11:05

        Ciao Mattia 😛 Questo titolo lo abbiamo sudato fino in fondo,caspita che gara,caspita che spavento..Un alta stagione cosi’e ci rimango secca 😉

      • anonima tifosa vettel

        29 Novembre 2012 at 11:11

      • Turez83

        29 Novembre 2012 at 11:37

        Grazie anonima
        Adesso almeno ho anche capito dove sventolava la bandiera verde..dalle immaggini non è che si capiva qualcosa, eh?!
        Cmq io ti ribadisco il mio concetto..e visto che le bandiere dei commissari hanno più importanza..bisogna trovare il giusto compromesso..dove ci sono situazioni di pista particolari (condizioni meteo ad esempio) oppure curve dove al commissario viene difficile interagire coi piloti..mettere i led luminosi..ma non tutti e due..si crea confusione e basta..e può risultartare a tratti pericoloso.Ora io non ricordo quel giro (adrenalina,distrazione etc.)..ma da queste immaggini..aldilà di tutto..che situazione di pericolo c’era da mettere le bandiere gialle???Detriti in pista???allora mettere una SC visto che la situazione con i detriti e la pioggia imminente poteva risultare potenzialmente pericolosa.Ma secondo me le gialle alla S non ci stanno.

      • Max

        29 Novembre 2012 at 11:51

        @Turez le bandiere gialle luminose erano accese perche’qualche minuto prima la Williams era uscita fuori,se guardi bene e’ ferma sulla tua sinistra infondo vicino al muro.Una volta parcheggiata il pericolo era cessato e la bandiera verde dava il via per la gara,dal momento che dopo la curva non c’erano piu’pericoli,da qui inizia il sorpasso di Vettel ” regolare”

      • Turez83

        29 Novembre 2012 at 12:04

        Ok..le gialle erano alla S..superata la S, non vi era motivo nel all’inizio del lungo rettilineo mettere delle bandiere (anzi led) gialli..cosa che è accaduta..il commissario quindi è in ragione..unico led giallo è quello che non si vede (infondo sulla sinistra) perchè rivolto ai piloti,contro la questa telecamera..che doveva essere VERDE…le bandiere gialle dovevano esserci alla fine del rettilineo principale a questo punto, prima della S…per buona pace di tutti!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati