Ferrari: Domenicali non esclude il ritorno di Schumacher

Ferrari: Domenicali non esclude il ritorno di Schumacher

Stefano Domenicali ieri non ha escluso la possibilita' che Michael Schumacher ritorni al volante della Ferrari per sostituire Felipe Massa. "Sarebbe sbagliato dire si' o no in questa fase" ha dichiarato il team boss al giornale Der Tagesspiegel.

La portavoce di Schumacher, Sabine Kehm, ha ribadito che il 40enne non fara' dichiarazioni nei prossimi giorni, ma alcune fonti hanno lasciato intendere che il tedesco non ha escluso personalmente un ritorno temporaneo.

Le condizioni fisiche del sette volte campione del mondo dopo le ripetute cadute in moto dei mesi scorsi potrebbero pero' impedire il ritorno al volante della Ferrari.

Tra gli altri candidati ci sarebbero Nico Hulkenberg, i cui interessi sono curati dal manager di Schumacher, Willi Weber, oltre a Fernando Alonso, Sebastien Bourdais e Nelson Piquet. Non e' da escludere l'eventuale impiego di uno dei due collaudatori, Luca Badoer e Marc Gene.

Improbabile invece l'ingaggio di un debuttante come Mirko Bortolotti, campione in carica della F3 che nei test invernali ha battuto il record della pista di Fiorano durante una prova al volante della Rossa.

"Decideremo senza pressioni" ha dichiarato il presidente Luca Cordero di Montezemolo a Budapest. "Quando prenderemo la nostra decisione sara' quella giusta".

"Ci penseremo questa settimana" ha dichiarato Domenicali.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati