F1 | Webber: “La Red Bull aveva bisogno del cambio con Honda”

Su Ricciardo: "Ha fatto una scommessa e vuole vincerla"

F1 | Webber: “La Red Bull aveva bisogno del cambio con Honda”

L’ex pilota della scuderia austriaca, ha appoggiato la decisione del team di passare alla power unit Honda per il 2019.

“La Red Bull aveva bisogno di un cambiamento -ha commentato Mark Webber a Sportweek lo si può sentire. La nuova sfida per la Honda sarà quella di ottenere tutte le prestazioni per tutta la durata richiesta dal motore. Non ho dubbi che la Honda si riprenderà in qualifica ma l’affidabilità in gara è un’altra cosa. C’è bisogno di tempo”.

Sulla decisione di Daniel Ricciardo di passare alla Renault, l’australiano ha aggiunto:

“Ha fatto una scommessa e senza dubbio vuole vincerla. Quello che so, è che la Red Bull è stata molto onesta con lui ma solo il tempo lo dirà. Alla Renault ci sono un sacco di persone eccellenti, quindi se riusciranno a migliorare le prestazioni, Danny ci sarà”.

Anche alla Ferrari ci sono stati dei cambiamenti, Mattia Binotto sarà il nuovo team principal e Charles Leclerc sarà il compagno di squadra di Sebastian Vettel:

“Per la situazione che avevano nel 2018, era necessario un cambiamento. C’era molta pressione e ora c’è una nuova opportunità per Seb. Leclerc ha una grande occasione ma prima deve fare dell’esperienza, credo che farà venire a Vettel qualche mal di testa in qualifica, ma credo che Seb ne sia consapevole. Personalmente, mi piace molto Leclerc, è ottimo per lo sport, è intelligente, veloce e lo definirei quasi elegante. Un vero guerriero”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati