F1 | Webber: “Forse Vettel ha capito che la macchina non è competitiva”

Poi nomina Ecclestone: "Non sottovalutate colui che dà consigli a Sebastian"

L'ex compagno di squadra di Vettel in Red Bull commenta così con un post su Twitter tutti i movimenti delle ultime ore
F1 | Webber: “Forse Vettel ha capito che la macchina non è competitiva”

In queste ore frenetiche per via di ufficializzazioni varie, cambi di squadra e chi più ne ha, più ne metta, sono tante le voci che girano attorno alla figura di Sebastian Vettel. Il suo mancato rinnovo con la Ferrari è stato pressoché clamoroso, e il quattro volte campione del mondo adesso è di fronte a un bivio: lasciare la Formula 1 oppure approdare in Mercedes, percorso difficile, ma non impossibile. Bernie Ecclestone sta dando alcuni consigli al tedesco, i due si sono sempre voluti bene, e c’è tanto rispetto e ammirazione l’uno per l’altro. Mark Webber, ex compagno di Vettel in Red Bull avverte tutti in merito alle ultime speculazioni sul futuro del quattro volte campione del mondo.

“Gli accordi sono stati conclusi in questo momento di noia – ha commentato Webber su Twitter. Non sottovalutate colui che dà consigli a Sebastian, Bernie. Forse la Ferrari non era particolarmente competitiva durante i test pre stagionali? Forse i regolamenti futuri e il limite del budget cap lo hanno portato a questa decisione?”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Pingback: F1 | Vettel – Ferrari: Guido Meda analizza il “divorzio” [VIDEO]

  2. Roberto30000

    14 Maggio 2020 at 17:42

    Non solo Vettel e da 12 anni che là macchina non è competitiva.
    E lo sarà ancora per tantissimi anni.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati