F1 | Villeneuve punge Sainz: “L’incidente a Sochi? Chissà cosa pensava di fare”

"Quello che ha fatto è semplicemente stupido", ha affermato il canadese

Villeneuve ha criticato Sainz per la manovra di domenica scorsa in curva 2
F1 | Villeneuve punge Sainz: “L’incidente a Sochi? Chissà cosa pensava di fare”

Al termine dell’ultimo Gran Premio di Russia, decimo appuntamento di questo mondiale 2020 di Formula 1, Jacques Villeneuve ha analizzato il curioso incidente di Carlos Sainz durante il primo giro della corsa di domenica scorsa, sottolineando come lo spagnolo abbia attuato una manovra senza senso e oltretutto pericolosa

L’alfiere della McLaren, ricordiamo, è finito contro le barriere di curva 2 per non aver alzato il piede nella “chicane” posta all’interno della via di fuga. Un “crash” inutile e soprattutto evitabile, dato che il ritiro ha penalizzato la Scuderia di Woking nella lotta per il terzo posto nel costruttori con Renault e Racing Point.

“L’incidente di Sainz a Sochi? Non capisco proprio cosa pensava di fare”, ha affermato il canadese. “Quello che ha fatto è semplicemente stupido. In quel punto della via di fuga si trova un vero e proprio muro. Lui è transitato senza alzare il piede, finendo per impattare rovinosamente contro la barriera. Personalmente ritengo che questo sia un errore gravissimo”.

Leggi altri articoli in News F1

Articoli correlati