F1 | Toro Rosso, la partenza con le Soft ha danneggiato la gara di Gasly e Kvyat

"Costretti a fermarci prima degli altri per mettere in atto la strategia a due soste", ha detto Guillaume Dezoteux

F1 | Toro Rosso, la partenza con le Soft ha danneggiato la gara di Gasly e Kvyat

Partire con le Soft in Messico è stato sicuramente uno svantaggio. Chi ha subito danni relativamente inferiori in tal senso è stata la Toro Rosso, classificatasi al nono posto con Gasly, che ha portato altri due punti a casa per la Scuderia di Faenza. Kvyat era a punti fino all’ultima curva, salvo poi speronare Hulkenberg e beccarsi dieci secondi di penalità sul tempo finale di gara. Partire con la mescola più morbida ha costretto il team a provare la strategia a due soste, cercando così di limitare i danni.

“Quella del Messico è stata una gara difficile – ha ammesso Guillaume Dezoteux, capo delle performance vettura della Toro Rosso. Dover partire con le gomme Soft ha certamente compromesso la nostra gara, perché siamo stati costretti a fermarci prima degli altri piloti del centro gruppo per provare a far funzionare la nostra strategia a due soste. Daniil ha fatto una bella gara, mostrando un ottimo passo nello stint centrale con le gomme dure. Dopo la sua ultima sosta, stava raggiungendo Stroll ma non è riuscito a superarlo, dovendo lasciar passare le vetture di testa che arrivavano. Con il tempo perso a causa delle bandiere blu, ha potuto raggiungere Hulkenberg solo negli ultimi giri. La mossa all’ultima curva è stata un po’ ambiziosa e sfortunatamente gli è stata inflitta una penalità di 10 secondi per aver causato la collisione. Pierre aveva una strategia molto simile, perché anche lui è partito montando la gomma morbida. Ha perso più tempo nel traffico, in particolar modo alle spalle di Sainz che faticava con il suo set di gomme dure. La seconda parte della gara è stata più competitiva, ha avuto pista libera per gran parte del tempo ed è riuscito a passare Stroll, per poi avvicinarsi a Daniil e a Hulkenberg. Il loro incidente all’ultima curva gli ha permesso di finire nono”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati