F1 | Silverstone ancora in corsa per ospitare due gare dopo l’Austria

Il Primo Ministro Boris Johnson potrebbe concedere una deroga alla Formula 1

Resta comunque viva l'ipotesi di spostare l'appuntamento britannico ad agosto
F1 | Silverstone ancora in corsa per ospitare due gare dopo l’Austria

I due Gran Premi di Gran Bretagna a Silverstone non sono ancora del tutto esclusi. Sono queste le indicazioni che arrivano dai proprietari dello storico circuito inglese, che dovrebbe ospitare le gare del mondiale 2020 dopo il doppio round di Zeltweg. A porre dei freni in queste settimane le disposizioni del governo britannico, che impone una quarantena di quattordici giorni per chi intende recarsi nel Regno Unito. Se queste regolamentazioni, peraltro legittime dovessero essere confermate, allora la gara di Silverstone potrebbe davvero saltare per quanto riguarda questa stagione, o nella migliore delle ipotesi essere spostata ad agosto, come vi abbiamo raccontato stamattina.

Nelle ultime ore però sembra che il Primo Ministro Boris Johnson abbia fatto una sorta di inversione a U in merito a questa decisione, e il capo del tracciato Stuart Pringle non ha ancora alzato bandiera bianca, sperando di poter organizzare la doppia gara di Silverstone subito dopo le due corse austriache: “Siamo ancora in contatto con il governo, ma sono incoraggiato dal fatto che ci siano dei progressi. Ci vorranno alcune settimane perché la strada diventi chiara, ma sicuramente ci stiamo muovendo nella giusta direzione”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

Articoli correlati