F1 | Sauber, Ericsson: “Abbiamo ottenuto il massimo, non eravamo lontani dal Q2”

Wehrlein: "Sono soddisfatto della mia giornata, peccato per il piccolo errore commesso nel mio giro finale"

F1 | Sauber, Ericsson: “Abbiamo ottenuto il massimo, non eravamo lontani dal Q2”

Approfittando della giornata no della Haas e di una C36 più in palla del solito, la Sauber all’Autodromo Hermanos Rodríguez si è resa protagonista di una discreta qualifica, chiusa con il 16° tempo di Marcus Ericsson e il 17° di Pascal Wehrlein, che però, in virtù delle penalità inflitte alle McLaren, scatteranno rispettivamente dalla 14ª e 15ª casella.

Queste le parole rilasciate da Ericsson al termine delle qualifiche del GP del Messico: “È stata una buona giornata. Abbiamo continuato a costruire sulla base delle libere di ieri e abbiamo fatto i passi giusti per scegliere il setup che ci permettesse di essere più competitivi. È stato un buono sforzo da parte della squadra, siamo riusciti a ottenere il massimo dalla vettura in qualifica. Sono anche soddisfatto del mio ultimo giro: è stato bello, e non ero troppo lontano dal Q2. Ci approcciamo alla gara di domani con sensazioni positive”.

Ecco, invece, le impressioni di Wehrlein, che rispetto al teammate svedese ha pagato poco meno di due decimi: “Nel complesso sono soddisfatto della mia giornata. Anche se abbiamo avuto alcuni problemi con la vettura nelle FP3, la squadra è stata in grado di risolverli rapidamente, permettendomi di completare alcuni giri al mattino. La sessione di qualifiche è andata piuttosto bene. Ho costantemente migliorato le mie performance e ho avuto una buona possibilità di entrare in Q2. Purtroppo però ho commesso un piccolo errore nel primo settore del mio giro finale. Tuttavia, ho fiducia per la gara di domani: non vedo l’ora di tornare in macchina e dare tutto quello che ho”.

Federico Martino

F1 | Sauber, Ericsson: “Abbiamo ottenuto il massimo, non eravamo lontani dal Q2”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati