F1 | Salo analizza la penalizzazione a Raikkonen: “Kimi non ha alzato il piede”

"I piloti devono prestare attenzione a queste situazioni" ha aggiunto

F1 | Salo analizza la penalizzazione a Raikkonen: “Kimi non ha alzato il piede”

Mika Salo ha difeso la decisione di penalizzare Kimi Raikkonen durante il Gran Premio del Belgio. Il ferrarista, ricordiamo, non ha alzato il piede al Kemmel durante un regime di doppia bandiera gialla, beccandosi uno stop&go di dieci secondi che ha di fatto rovinato la propria corsa. L’ex pilota finlandese, presente in commissione, ha spiegato i motivi della penalizzazione a Kimi, precisando come Campione del Mondo 2007 non abbia minimamente prestazione attenzione alla situazione di pericolo in uscita dal Radillion.

Ecco le parole di Salo: Quella della doppia bandiera gialla è una regola che va rispettata. Kimi, guardando la telemetria, non ha minimamente prestato attenzione al pericolo, tenendo il piede abbassato Esiste una regola e l’abbiamo applicata, stop. I piloti devono prestare attenzione a queste cose perchè parliamo di situazione importanti in cui bisogna essere lucidi”.

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. .. non è normale

    11 Luglio 2018 at 19:43

    cazzaro pensa a quella troia di tua moglie invece di sparare cazzate, ridicolo pensare che kimi in mezzo alla curva non abbia mollato l’acceleratore, ma certa gentaglia se le inventa proprio tutte.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati