F1 | Renault, Daniel Ricciardo è solo decimo: “Difficile la gestione delle intermedie, è stata una lotteria”

L'australiano, partito dalla quinta posizione, non è riuscito a gestire bene la temperatura delle gomme

F1 | Renault, Daniel Ricciardo è solo decimo: “Difficile la gestione delle intermedie, è stata una lotteria”

Daniel Ricciardo è stato uno di quei piloti un po’ sfortunati nel gran premio di Turchia. L’australiano, quinto in griglia di partenza, è partito dal lato migliore della pista, quello più asciutto; nonostante questo, nella caotica partenza, Daniel si è ritrovato coinvolto in un contatto proprio con il compagno di squadra Esteban Ocon. L’incidente gli fa perdere diverse posizioni, ma nonostante i suoi sforzi per riuscire a tornare nel gruppo, compreso un ottimo stint nella parte centrale della gara, Ricciardo fatica con le intermedie, che la sua RS20 non riesce a riscaldare a dovere. Alla fine, taglia il traguardo in decima posizione.

Abbiamo fatto una grande partenza, ma mi sono ritrovato schiacciato tra Lewis Hamilton e Esteban in curva 1, non potevo far nulla e il mio compagno di squadra mi ha tagliato la strada, e questa è l’ultima cosa che vorresti – ha spiegato l’australiano – abbiamo perso un paio di posizioni per via dell’incidente, e quando siamo passati alle intermedie è stato davvero difficile farle durare. Ci sono stati momenti durante la gara in cui i miei ingegneri mi dicevano che ero uno dei più veloci in pista, e poi dopo pochi giri le mie gomme erano fuori uso, è stata praticamente una lotteria“.

Ricciardo ha dedicato anche alcune parole all’ormai sette volte campione del mondo Lewis Hamilton, autore di una grande rimonta in gara.

Ovviamente, grandissime congratulazioni a Lewis per aver conquistato il settimo campionato, e farlo con questo dominio, oggi, è qualcosa di impressionante“.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati