F1 | Renault, brutta qualifica per Ocon: “Non capisco cosa sia successo”

Il francese in quinta fila ad Abu Dhabi: "Niente è perduto, domani daremo tutto"

F1 | Renault, brutta qualifica per Ocon: “Non capisco cosa sia successo”

Le qualifiche della Renault non sono state certamente da ricordare. Ad Abu Dhabi, la squadra francese presenterà Ocon in decima posizione sulla griglia di partenza, subito davanti a Ricciardo. Certamente due risultati non promettenti per la conquista del terzo posto costruttori, conteso con la Racing Point e la McLaren, al momento davanti di 22 e 12 punti. Il francese però è riuscito a fare meglio del compagno di squadra, anche se di poco, e può essere questa l’unica vera soddisfazione della giornata. Tra l’altro i risultati dicono che i due hanno fatto peggio di quanto non dirà la griglia di domani, ma la penalità di Leclerc farà avanzare proprio i due piloti della Renault.

“Dobbiamo capire cosa sia successo, perché è andata peggio di quanto auspicato – ha detto Ocon. Eravamo in top ten per tutto il weekend, addirittura in terza e quarta posizione nelle libere di oggi, ma in qualifica il posteriore non andava e le gomme non funzionavano come prima, non c’era il grip necessario. Dobbiamo capire perché il resto del weekend è andato diversamente. Bisogna rimontare, è necessario fare punti, niente è perduto, domani daremo tutto. La scelta libera delle gomme in partenza sarà un vantaggio, dovremo lavorare anche sotto questo aspetto. Puntiamo a finire questa stagione in maniera dignitosa e in zona punti”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati