F1 | Red Bull, Ricciardo pronto alla sfida: “Adoro Suzuka e non vedo l’ora di scendere in pista”

"Siamo vicini e speriamo di potercela giocare con le Ferrari per il podio", ha aggiunto

F1 | Red Bull, Ricciardo pronto alla sfida: “Adoro Suzuka e non vedo l’ora di scendere in pista”

A pochi giorni dalle prime libere in Giappone, Daniel Ricciardo ha parlato della propria esperienza nel Paese del Sol Levante, sottolineando come Suzuka sia uno degli appuntamenti più importanti dell’intero calendario.

Il calore dei tifosi, infatti, rende questo week-end assolutamente unico, senza considerare la bellezza unica del tracciato situato nella prefettura di Mie. Per quanto riguarda il week-end, invece, l’obiettivo sarà tornare a giocarsi un piazzamento sul podio, restando in scia a Mercedes e Ferrari. Parliamo di un’aspettativa non troppo alta se consideriamo le ottime caratteristiche aerodinamiche della RB14.

Ecco le parole di Daniel Ricciardo: “E’ molto divertente correre sul tracciato di Suzuka. Mi piace tantissimo venire qui perchè troviamo un’atmosfera davvero unico e che c’è da nessun’altra parte. Nel corso degli anni ho imparato a gustare i frutti di mare, quindi mi piace visitare i locali di sushi. Inoltre mi ispira la cultura giapponese, motivo per cui trascorro sempre alcuni giorni a Tokyo prima della gara”.

“Ho conquistato il mio primo podio in Giappone l’anno scorso e il mio obiettivo è quello di assaggiare lo champagne anche quest’anno”, ha proseguito. “Il week-end si appresta ad essere incoraggiante, anche se la Mercedes sembra forte su tutti i tipi di tracciato. Siamo vicini e speriamo di potercela giocare con le Ferrari per il podio”.

“Suzuka è un circuito da alto carico aerodinamico e questo potrebbe giocare a nostro favore. Non c’è molto che non piace sul Giappone: l’hotel è un po ‘strano, ma è una gara che non vedo l’ora di affrontare e sulla carta dovrebbe adattarsi alla nostra macchina”, ha concluso.

F1 | Red Bull, Ricciardo pronto alla sfida: “Adoro Suzuka e non vedo l’ora di scendere in pista”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati