F1 | Red Bull, Marko non usa mezze misure: “Battaglieremo per il titolo già quest’anno”

"Abbiamo il miglior giovane sulla griglia e una macchina dotata di un motore potente e affidabile", ha dichiarato l'austriaco alla Gazzetta dello Sport

Il Manager ha inoltre toccato l'argomento Australia, sottolineando come Gasly, senza l'errore in qualifica, avrebbe probabilmente chiuso la propria corsa davanti alle due Ferrari di Sebastian Vettel e Charles Leclerc
F1 | Red Bull, Marko non usa mezze misure: “Battaglieremo per il titolo già quest’anno”

Nonostante il gran passo espresso dalla Mercedes in Australia e le voci che girano attorno alla Ferrari, Helmut Marko ritiene che la Red Bull battglierà per entrambi i titoli mondiali già quest’anno.

Secondo quanto dichiarato dal Manager austriaco, infatti, la RB15 è la miglior vettura progettata dal reparto tecnico a Milton Keynes dopo svariati anni e la collaborazione con i giapponesi sta fornendo alla squadra le giuste indicazioni in termini di installazione e miglioramento delle componenti.

Un bel passo in avanti rispetto al passato, visti i tanti problemi di comunicazione avuti in passato con Renault, che fa sognare ad occhi aperti il braccio destro di Dietrich Mateschitz.

“Penso che battaglieremo per il campionato già quest’anno”, ha dichiarato Helmut Marko alla Gazzetta dello Sport. “Abbiamo il miglior giovane sulla griglia e una macchina dotata di un motore potente e affidabile. La firma con Honda ha sorpreso parecchia gente, ma come al solito abbiamo avuto ragione su questo cambiamento. Ad esempio, grazie alla professionalità dei giapponesi, siamo stati in grado di sostituire il telaio di Verstappen in Australia senza problemi”.

Sulla collaborazione col motorista nipponico ha aggiunto: “In questi giorni parliamo con Honda della progettazione del miglior layout possibile, mentre prima eravamo costretti a seguire le direttive di un partner esterno. C’è una bella differenza tra i due modi di lavorare e speriamo che l’evoluzione del motore Honda ci porti a battagliare rapidamente con Ferrari e Mercedes”.

“Non iniziamo con una macchina così forte da anni”, ha infine concluso il Manager austriaco. “Gasly sarebbe stato davanti a Vettel se non fosse capitato quell’errore in qualifica”.

F1 | Red Bull, Marko non usa mezze misure: “Battaglieremo per il titolo già quest’anno”
5 (100%) 12 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati