F1 | Red Bull, Marko duro su Gasly: “Credo che il suo problema sia psicologico”

"Non è riuscito a superare l'incidente nei test di Barcellona", ha detto l'austriaco

F1 | Red Bull, Marko duro su Gasly: “Credo che il suo problema sia psicologico”

La stagione di Pierre Gasly con la Red Bull è stata un disastro: il pilota francese, sempre dietro a Verstappen non è stato capace di sfruttare le grandi potenzialità della RB15, ben guidata e portata al successo invece dal compagno di squadra olandese. Per il transalpino, già messo alla gogna dopo un paio di weekend l’inevitabile retrocessione in Toro Rosso, con la promozione di Albon a pilota titolare della Red Bull. Uno smacco non da poco, visto che sono passate solo dodici gare, ma evidentemente sufficienti per i vertici del team austriaco per effettuare questo switch. Non ci è andato leggero (come sempre d’altronde) Helmut Marko: secondo il consulente di Mateschitz infatti, Gasly non è riuscito a mettersi alle spalle l’incidente di Barcellona. Questione psicologica per l’austriaco.

“Gasly in Ungheria ha raggiunto il punto di non ritorno – ha detto Marko ad Autosport Web Giappone. Non solo ha fallito la partenza, ma non è stato capace di sorpassare Sainz nonostante avesse un passo decisamente più veloce, ed è stato addirittura doppiato. Fino allo scorso anno era veloce sul giro secco, e in gara non aveva problemi nel provare i sorpassi, mentre quest’anno ha avuto difficoltà probabilmente dovute all’approccio, credo sia un problema psicologico! Durante i test di Barcellona ha avuto un incidente che ha rallentato il programma del team: non avevamo sufficienti parti nuove a disposizione e questo ci ha messo in difficoltà. Lui si è sentito responsabile e non è riuscito a mettersi tutto questo alle spalle, nemmeno dopo metà stagione”.

F1 | Red Bull, Marko duro su Gasly: “Credo che il suo problema sia psicologico”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Zac

    20 agosto 2019 at 07:09

    AeQuilibrium, Ahia!
    A chi serve uno psicologo? All’abbé Pierre o a Toro Sedato?
    Sicuramente, al sottoscritto!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati