F1 | Red Bull, Marko a sorpresa: “Se la partnership con Honda non funzionerà, lasceremo la Formula 1”

Il consulente della scuderia anglo-austriaca preannuncia un possibile addio al Circus dopo il 2020

F1 | Red Bull, Marko a sorpresa: “Se la partnership con Honda non funzionerà, lasceremo la Formula 1”

Il biennio 2019-2020 sarà decisivo per le sorti della Red Bull. Come rivelato da Helmut Marko, se la partnership motoristica con Honda si dovesse rivelare un fallimento, la scuderia anglo-austriaca sarebbe pronta a fare le valigie e abbandonare il Circus: “Siamo soddisfatti della grande collaborazione con Honda per i prossimi anni, ma se per qualsiasi ragione questa partnership non funzionerà come previsto, la Red Bull lascerà la Formula 1” – ha dichiarato il consulente della Red Bull a Sportweek.

Marko, inoltre, ha svelato come la Honda dopo il deludente triennio a fianco della McLaren fosse a un passo dall’addio alla Formula 1. Solo l’accordo con la Toro Rosso ha scongiurato uno scenario di questo tipo: “Fino a questo momento, la collaborazione Toro Rosso-Honda ha funzionato molto bene” – ha proseguito. “Dopo il disastro McLaren, alla fine del 2017, la Honda era vicina all’addio dalla Formula 1. Attraverso delle intense conversazioni abbiamo davvero dovuto convincere i giapponesi sul fatto che sarebbero potuti ripartire con noi”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. calimero

    4 Settembre 2018 at 22:36

    D’altra parte, se la collaborazione con Honda fosse fallimentare, a chi chiedere i motori? Mercedes? Ferrari? Chi dei due sarebbe disposto a correre il rischio di vedersi seriamente minacciato fornendo il proprio motore data la bontà del telaio di cui dispongono? Mi vien da ridere al pensiero che possano di nuovo bussare alle porte di Viry Chatillon a capo chino…

  2. alonsosenna4

    4 Settembre 2018 at 23:06

    Cominciano a piangere?x far capire a liberty media di cambiare qlcs o vanno via???ma a me verrebbe da dire….va bbe’ ciaete provato…jatevenne!!!

    • Gianca

      5 Settembre 2018 at 12:27

      Si, mettono avanti le mani per chiedere aiutini alla fia… spero non ci caschi nessuno, tanto questi non scappano dalla f1, al massimo vendono a qualcun’altro il team. Non è come quando fu mercedes a minacciare il ritiro portandosi via i motori anche alle altre squadre…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati