F1 | Red Bull, esordio difficile per Albon a Interlagos

"Pista piuttosto complicata, ma è divertente guidare qui", ha detto il thailandese

F1 | Red Bull, esordio difficile per Albon a Interlagos

Esordio non propriamente facile per Alexander Albon a Interlagos. Il pilota della Red Bull è andato a sbattere contro le barriere nella parte finale della prima sessione di prove libere, tradito dall’asfalto ancora umido con le slick e una frenata, seppur leggera, determinante per l’impatto con il muro. Nel pomeriggio il thailandese non è riuscito a completare un tempo sul giro pulito, e si è dovuto accontentare soltanto della nona posizione in classifica.

“Oggi è andata bene – ha detto Albon. La prima sessione è stata complicata sul bagnato, e ovviamente l’incidente non è stato l’ideale, però non così importante: è accaduto nella parte peggiore della pista non appena ho toccato il freno. I ragazzi hanno fatto un ottimo lavoro per preparare la macchina in vista delle Libere 2, e la vettura andava già bene sulle gomme Medium. Dopodiché sono passato alle Soft e non sono riuscito a fare un buon giro, credo che le nostre prestazioni siano piuttosto buone e il ritmo di gara è positivo, ma non so a che punto siamo davvero perché non sono riuscito a fare una sessione completamente pulita. Questa pista è piuttosto difficile, e non è facile con il tempo così incerto, però è molto divertente da guidare. Ho bisogno di fare più giri, è un tracciato vecchia scuola, quindi bisogna allenarsi parecchio per prendere il ritmo giusto”.

F1 | Red Bull, esordio difficile per Albon a Interlagos
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati