F1 | Porsche, Fritz Enzinger: “Troppo presto ripartire a luglio”

Il capo del reparto corse della casa tedesca avverte la Formula 1: "Non bisogna avere fretta, la salute prima di tutto"

"La Formula 1 è uno dei sistemi più chiusi nello sport mondiale, ma ci possono essere anche delle lacune"
F1 | Porsche, Fritz Enzinger: “Troppo presto ripartire a luglio”

Tutto fa pensare che il mondiale di Formula 1 partirà il prossimo 5 luglio a Zeltweg. Sia Liberty Media che FIA si stanno esponendo tantissimo, e le ultime dichiarazioni di Gerard Saillant, capo medico della Federazione rafforzano queste impressioni. C’è chi però crede che quella data sia troppo prematura per una ripartenza del genere, e a meno di clamorosi sviluppi, la Formula 1 farà da test un po’ per tutti, essendo la prima organizzazione sportiva mondiale a ripartire dopo il Coronavirus. Tra gli scettici c’è Fritz Enzinger, capo del reparto corse della Porsche e in prima linea nel progetto della casa tedesca in Formula E.

“Quando si tratta di eventi sportivi, la salute e la sicurezza vengono prima di tutto – ha detto Enzinger al quotidiano Kurier. Nessuno può dare delle garanzie in questo momento. Per noi ovviamente la Formula E è importante, ma non dobbiamo avere fretta. Lo stesso ragionamento dovrebbe essere fatto anche in Formula 1: è uno dei sistemi più chiusi nello sport mondiale, ma ci possono essere anche delle lacune”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Pingback: F1 | Il motorsport piange Hans Mezger, papà del motore TAG Porsche

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Stroll positivo al Coronavirus dopo il GP dell’Eifel

Stroll è risultato negativo all'ultimo tampone effettuato, aspetto che dovrebbe consentire alla squadra di schierarlo in Portogallo
Lance Stroll è risultato positivo al test del Coronavirus dopo l’ultimo Gran Premio dell’Eifel, 11° appuntamento di questo mondiale 2020