F1 | Morto il padre di Vitaly Petrov, trovato senza vita in Russia

L'ex pilota della Renault era a Portimao come commissario di gara

F1 | Morto il padre di Vitaly Petrov, trovato senza vita in Russia

Una tragica notizia è arrivata oggi pomeriggio nel paddock di Portimao. Alexander Petrov, padre dell’ex pilota di Formula 1 Vitaly è stato trovato morto nei pressi della sua abitazione in Russia, nella città di Vyborg. L’uomo, un noto affarista in patria e facente parte del movimento politico di Vladimir Putin pare sia stato ucciso da alcuni colpi di arma da fuoco nel fiume vicino alla sua dimora, almeno queste sono le prime ricostruzioni delle agenzie di stampa russe. Vitaly Petrov era a Portimao in questo weekend come commissario di gara per il Gran Premio del Portogallo, e ovviamente dopo la notizia ha lasciato il tracciato e il paese lusitano per tornare in Russia. Al suo posto subentra Bruno Correia, pilota della Safety Car in Formula E e WTCR. A Vitaly e alla sua famiglia le condoglianze dalla redazione di F1GrandPrix/Motorionline.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati