F1 | Monza: previste modifiche alla Parabolica

Masi: "Ghiaia al posto dell'asfalto"

F1 | Monza: previste modifiche alla Parabolica

Il direttore di gara della F1, Michael Masi, ha dichiarato che la FIA sta prendendo in considerazione l’ipotesi di riposizionare la ghiaia al posto del dosso alla curva Parabolica.

A seguito del drammatico incidente di Alex Peroni durante la gara di F3, nella quale il pilota australiano ha riportato la frattura di una vertebra, il dissuasore (installato per evitare che i piloti vadano oltre i limiti della pista, ndr) è stato rimosso.

Potrebbe essere un’opzione mettere la ghiaia al posto dell’asfalto, oppure un cordolo con ghiaia o erba -ha dichiarato Masi- dobbiamo analizzare tutto per trovare la soluzione migliore. Ma non è così facile come sembra, non basta dire ‘Cambiamolo’. Ci sono molti fattori da considerare”. 

Masi infatti ha sottolineato l’importanza di installare sulla Parabolica un sensore in grado di evidenziare le violazioni dei limiti della pista. Secondo l’ex pilota Gerhard Berger però, la ghiaia potrebbe non essere la giusta soluzione:

“Non sono un fan delle aree di deflusso in asfalto, ma non credo che la ghiaia sia la soluzione ideale”.

F1 | Monza: previste modifiche alla Parabolica
4.5 (90%) 2 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Monza, celebrato il 5° Michael Schumacher Tribute

L'evento, organizzato dai Ferrari Club di Caprino Bergamasco, Vedano al Lambro e Varese, si è svolto sulla pista brianzola domenica 10 giugno
La pista di Monza ha ospitato domenica scorsa (10 giugno, ndr) il 5° Michael Schumacher Tribute, organizzato dai Ferrari Club