F1 | Mercedes, Wolff sul contratto annuale di Bottas: “Per il futuro abbiamo alcune opzioni”

Il progetto Mercedes è quello di formare una line-up top per il 2018

F1 | Mercedes, Wolff sul contratto annuale di Bottas: “Per il futuro abbiamo alcune opzioni”

Con il solo anno di contratto, con opzione per il secondo, fatto sottoscrivere a Valtteri Bottas, la Mercedes ha lanciato un segnale importante in vista del 2018: andare alla ricerca di un top che possa far coppia con Lewis Hamilton.

Molto dipenderà anche dall’evolversi della stagione, con i big in scadenza (che rispondono ai nomi di Sebastian Vettel e Fernando Alonso) che valuteranno la competitività delle rispettive monoposto prima di prendere decisioni in merito al rinnovo.

Sulla situazione contrattuale di Bottas si è espresso Toto Wolff, direttore esecutivo della scuderia della Stella: “Per il futuro abbiamo alcune opzioni – ha detto il manager austriaco intervistato dall’emittente satellitare Sky Sports UK – Il ritiro di Rosberg ci ha preso in contropiede ma abbiamo deciso di puntare su Bottas perchè ha dimostrato di essere un ottimo pilota. Vero, potevamo promuovere Ocon o Wehrlein ma non sono ancora pronti per il grande salto”.

Per noi è importante lasciare aperte varie porte per il futuro, ne abbiamo parlato anche con Bottas e lui è consapevole di questa nostra strategia.  Ora deve pensare solo a far bene in pista, perchè ha tutte le qualità per andare forte. Questo è un passo importante per la sua carriera”, ha concluso Wolff.

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Perez, Red Bull o anno sabbatico nel 2021

"Se non c'è un buon progetto che mantiene la mia motivazione a dare il 100%, preferirei non accettarlo", ha ammesso Checo
Red Bull o anno sabbatico nel 2021. Non ci sono altre alternative per Sergio Perez che al momento, dopo l’annuncio
Ferrari

F1 | Tapiro d’oro per Charles Leclerc

Il monegasco l'ha ricevuto il noto premio di Striscia la notizia per l'errore commesso in Turchia alla penultima curva
Tapiro d’oro per Charles Leclerc. Anche il monegasco è rientrato così tra le vittime eccellenti della trasmissione satirica Striscia la