F1 | Mercedes, Lewis Hamilton: “L’unità è la nostra forza, e lo dimostreremo anche domani in gara”

Il sei volte campione del mondo racconta la sua qualifica e fa i complimenti alla squadra

Nonostante le due investigazioni, nessuna penalità per Hamilton: partirà comunque dalla seconda posizione.
F1 | Mercedes, Lewis Hamilton: “L’unità è la nostra forza, e lo dimostreremo anche domani in gara”

Lewis Hamilton ha dovuto cedere il passo, oggi, al compagno di squadra Valtteri Bottas. Dopo aver dominato in tutte e tre le sessioni di prove libere, Hamilton si è dovuto accontentare della seconda posizione durante tutta la qualifica, ma è la gara quella che assegna i punti.

Il sei volte campione del mondo partirà, quindi, dalla seconda casella in griglia, anche se gli stewards hanno messo sotto doppia investigazione il suo ultimo giro: è stato proprio Bottas ad andare fuori pista e causare bandiera gialla, e sembra che Lewis non abbia rallentato nel secondo settore. Inoltre, ha anche oltrepassato i track limits al termine del giro. Niente di fatto, però: le immagini dimostrano che al momento del suo passaggio Hamilton ha trovato bandiera verde nel secondo settore. Solo l’ultimo tempo cancellato, per lui, ma questo non cambia la griglia di partenza.

Grande lavoro di Valtteri oggi e grande inizio di stagione di tutto il team. Durante il mio ultimo giro in Q3 ho visto una nube di polvere alzarsi all’uscita di curva 4 e all’inizio non ero riuscito a capire in che punto la macchina fosse uscita dalla pista – ha spiegato infatti Hamilton – poi, fortunatamente, sono riuscito a vedere Valtteri che rientrava e quindi non ho perso molto tempo durante il giro. Alla fine, lui ha tenuto la sua posizione, ed io la mia“.

Belle parole anche per il team: la Mercedes si riconferma una grande potenza all’interno del circus, in tutti i settori, ed Hamilton non ha mancato di elogiare e ringraziare tutti gli uomini e le donne del team di Brackley.

Anno dopo anno questo team dimostra sempre di più di cosa è capace di fare, ogni volta spostiamo l’asticella sempre più in alto. Credo che sia dovuto alla nostra apertura mentale, siamo al passo con i tempi. Impariamo sempre qualcosa e allarghiamo i nostri orizzonti insieme. Siamo un team unito, non c’è politica nel nostro gruppo, corriamo uniti. Credo sia questo il nostro segreto, la nostra forza, e dobbiamo dimostrarla anche domani in gara“.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati