F1 | Mercedes, Lauda attacca la Ferrari: “È la seconda volta che ci colpiscono alla prima curva, non è affatto divertente…”

Polemico il presidente non esecutivo della scuderia tedesca: "Senza l'incidente Hamilton avrebbe vinto la gara"

F1 | Mercedes, Lauda attacca la Ferrari: “È la seconda volta che ci colpiscono alla prima curva, non è affatto divertente…”

Anche Niki Lauda ha detto la sua sull’incidente al via tra Lewis Hamilton e Kimi Raikkonen. Il presidente non esecutivo della Mercedes ha rievocato la gara del Paul Ricard e l’errore di un’altra Ferrari, quella di Sebastian Vettel, che proprio a Le Castellet aveva compromesso la gara di Valtteri Bottas: “Lewis oggi ha fatto un lavoro incredibile, senza dubbio” – ha esordito l’austriaco, esaltando la rimonta del pilota britannico, risalito fino alla 2ª posizione. “Tutto stava andando bene. L’incidente è stato ingiusto, perché per la seconda volta una Ferrari ci ha colpito alla prima curva e non è affatto divertente. Ma è andata così. Lewis non avrebbe dovuto finire in fondo al gruppo, ma dall’ultima posizione ha dimostrato qual’era il suo potenziale. Quindi, dico che senza l’incidente avrebbe vinto la gara.

Se Maurizio Arrivabene, team principal della Ferrari, ha ritenuto ingiusta la penalità di dieci secondi inflitta a Kimi Raikkonen, Lauda è di un altro parere: “Prima di tutto va detto che i commissari hanno sbagliato a dare a Vettel solo cinque secondi in Francia. Almeno quelli di Silverstone hanno inflitto a Kimi dieci secondi di penalità. Evidentemente i commissari hanno capito cosa è successo qui…”.

Lauda, infine, ha “difeso” la strategia scelta per Valtteri Bottas che, a differenza di Vettel, allora leader momentaneo della corsa, non si è fermato ai box per montare gli pneumatici morbidi sotto regime di safety car: Non abbiamo sbagliato nulla. Valtteri ha avuto qualche problema con le gomme sul finale, ma se si fosse fermato ai box avrebbe avuto ancora più guai. Ha fatto un bellissimo lavoro resistendo agli attacchi di Vettel finché ha potuto. La tattica ha funzionato per Lewis, ma non per Bottas”.

F1 | Mercedes, Lauda attacca la Ferrari: “È la seconda volta che ci colpiscono alla prima curva, non è affatto divertente…”
2.3 (46.11%) 36 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

7 commenti
  1. Antonio1234

    9 luglio 2018 at 16:37

    Eccolo un’altro che non sa perdere.
    Non riescono proprio ad accettare che la Ferrari in questo weekend aveva quel qualcosa in più rispetto alla mercedes.
    Come ho già scritto in altri post hamilton aveva già perso la gara alla partenza e sul passo gara le ferrari erano leggermente più veloci quindi la vedo difficile che avrebbe vinto la gara oltre tutto ce anche da dire che hamilton e stato anche fortunato ad arrivare secondo grazie alle due safety car che ha rincoppattato il gruppo
    E poi che hamilton abbia fatto una rimonta pazzesca sono d’accordo , ma ce anche da sottolineare che le ferrari e le mercedes a livello di prestazioni sono di un’altra categoria rispetto alle altre vetture in gara quindi per hamilton non e stato molto difficile recuperare.

  2. maxim

    9 luglio 2018 at 17:36

    Rosiconi…!!!
    Ih, ih, ih….
    Quanto godo….
    Sti crucchi di m…..

  3. .. non è normale

    9 luglio 2018 at 19:03

    forse il mangia crauti a tradimento si è dimenticato quante volte zerbottas ha buttato fuori kimi pochi anni fa. Ma allora non davano nessuna penalità al zerbino del piagnucolone. poveri crucchi hahahahahah

  4. elettro1990

    9 luglio 2018 at 20:15

    Quando sei in bagarre perché hai toppato la partenza un certo rischio c’è sempre, con chi pensava di battagliare forse con le hass? Con le Mclaren?
    La Ferrari c’è da sempre in bagarre, e sempre ci sarà.
    Sola contro tutti negli anni!

  5. Roby Bad

    10 luglio 2018 at 14:38

    E quando Hamilton ha tamponato Raikkonen ai Box qualche anno fa? Ne rivogliamo parlare ?

  6. attilio

    11 luglio 2018 at 13:13

    smettetela e siate più sportivi. dire che raikonen lo ha fatto apposta è semplicemente vergognoso. poichè stiamo parlando di Kimi un vero professionista un signore che non si permetterebbe mai simili giochi.
    se la prendano con il loro pupillo Hamilton che ha sbagliato la partenza.

  7. attilio

    11 luglio 2018 at 13:17

    inoltre tornando al GP di francia Caro Niki, vatti a rivedere la telemetria e capirai le furbate del duo Hamilton Bottas. hamilton frena molto prima del normale in modo che vettel intrappolato il muro a sinistra bottas lo passa grazie alla frenata anzitempo del sig Luigino.
    Queste sono Furbate. poi la colpa la prende vettel per la speronata.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati