F1 | Marko sul rinnovo di Verstappen: “Sicuramente non è un accordo economico”

"Personalmente non mi andava di giocare al tira e molla", ha affermato Marko

Verstappen ha recentemente siglato il rinnovo di contratto con la Red Bull, aspetto che gli permetterà di correre con la scuderia austriaca fino alla fine del 2023
F1 | Marko sul rinnovo di Verstappen: “Sicuramente non è un accordo economico”

In una chiacchierata concessa alle colonne di Auto Bild, Helmut Marko ha commentato il recente rinnovo di contratto firmato da Max Verstappen con la Red Bull, sottolineando come la scuderia austriaca non abbia badato a spese pur di mantenere l’olandese all’interno della factory di Milton Keynes.

Secondo quanto dichiarato dal braccio destro di Dietrich Mateschitz, infatti, Red Bull ha più volte temuto l’intromissione della Mercedes all’interno della trattativa, aspetto che ha spinto il management della squadra ad avallare, almeno parzialmente, le richieste avanzate dal ventiduenne nelle ultime settimane.

“Ho trascorso le ultime vacanze a sistemare il contratto”, ha affermato Helmut Marko. “La mia preoccupazione più grande era quella di vedere Max con la Mercedes nel 2021. Inoltre abbiamo avuto delle difficoltà ad interpretare la storia relativa al flirt tra Hamilton e la Ferrari, ragion per cui abbiamo avuto chiudere la trattativa con estrema rapidità”.

Sul contratto siglato dell’olandese ha aggiunto: “Sicuramente non è un accordo economico, ma personalmente non mi andava di giocare al tira e molla. Per noi si tratta di un passo molto importante, visto che ci permette di guardare al futuro con molta più fiducia”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati